Sarda News - L'Unione delle Ultime notizie dalla Sardegna


“Ragazzi e bambini hanno diritto alla socialità, ma facciamo attenzione”

“Ragazzi e bambini hanno diritto alla socialità, ma facciamo attenzione””
L’intervento della Garante regionale per l’infanzia e l’adolescenza, Grazia Maria De Matteis

Finalmente nella “Fase 2” sarà consentito il ritorno alla socialità, passo importante per tutti ma soprattutto per adolescenti e bambini, che con la chiusura di scuole e centri sportivi e scuole si son visti mancare riferimenti importanti. Su questo argomento è intervenuta la Garante regionale per l’infanzia e l’adolescenza, Grazia Maria De Matteis, che sul sito della Regione Sardegna ha dedicato un pensiero a ragazzi e bambini.

Di seguito riportiamo il suo intervento.

La tanto attesa “Fase 2” è stata considerata l’alba di un importante giorno per tutti ed in particolare per i nostri minori. L’entusiasmo e la leggerezza, tipici dell’età e fortunatamente preservati nonostante ciò che si dovuto affrontare, impongono alcune riflessioni.

Purtroppo non è la fine del virus ma l’inizio di un nuovo percorso in cui il richiamo alla massima attenzione di chi ha il dovere di vigilare e responsabilizzare i nostri bambini e i nostri ragazzi appare necessario.

L’attività motoria, la visita al museo, l’incontro al parco, la frequentazione di uno studio medico come di un qualsiasi altro luogo di cura o assistenza, devono esser sempre accompagnati da una attenzione alle prescrizioni di sicurezza oggi ancora maggiore; ciò al fine di garantire un futuro di ripresa di tutte le attività per i nostri ragazzi e la salute di tutti.

A tutte le istituzioni appare doveroso un richiamo affinchè non sia sottovalutato il bisogno di relazione e socialità dei ragazzi e dei bambini, bisogno che tanto più in questa fase e con le scuole chiuse, necessita di essere canalizzato in attività e servizi adeguati, costruttivi, stimolanti e gestiti in sicurezza.

Mercoledì, 20 maggio 2020

L'articolo “Ragazzi e bambini hanno diritto alla socialità, ma facciamo attenzione” sembra essere il primo su LinkOristano.it.

Fonte: Link Oristano


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it è un portale web privato, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, non si paga l'accesso al sito grazie al fatto che è autofinanziato e sostenuto dalla semplice pubblicità che compare tra gli annunci.

Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser.
Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.




Pizzeria da Birillo

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie

https://www.EuAutoPezzi.IT