Sarda News - L'Unione delle Ultime notizie dalla Sardegna


Monserrato, i circoli privati restano al palo: “Sono lavoratori come gli altri, aiutiamoli”

Monserrato, i circoli privati restano al palo: “Sono lavoratori come gli altri, aiutiamoli”. Nessuna novità riguardo l’apertura dei circoli privati. Serrande ancora abbassate a Monserrato quindi sino a nuova disposizione. Dopo gli episodi avvenuti ieri a Monserrato, i gestori dei circoli, quali luogo di ritrovo per motivi ricreativi o culturali, non possono che aspettare fino alla definizione di linee guida così come previste dal DL 33/2020. La riapertura “non è prevista perché non lo permette il DCPM e io come Sindaco – spiega Tomaso Locci – rispetto sempre la legge e le disposizioni del Presente del Consiglio”.

Rabbia e sconforto per una situazione che si protrae da mesi: “Siamo in ginocchio – spiega Rita Aru, gestrice assieme al fratello del ritrovo in via Del Redentore – le bollette arrivano lo stesso, le spese le abbiamo eccome”. Pressoché identico scenario per Toto Pauciulo, titolare del Medioevo in via Riu Mortu che ieri sera ha documentato via social l’intervento di alcuni agenti della polizia municipale nel suo locale. “Molti circoli privati, sono delle attività che danno lavoro alla pari di tante attività commerciali – spiega Andrea zucca Capogruppo La Svolta – oltre che punti di ritrovo, per giovani ed anziani. Meritano di essere presi in considerazione da Regione e parlamento e che sappiano quando possano riprendere alla pari delle altre attività che svolgono servizi simili”.

L'articolo Monserrato, i circoli privati restano al palo: “Sono lavoratori come gli altri, aiutiamoli” proviene da Casteddu On line.


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it è un portale web privato, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, non si paga l'accesso al sito grazie al fatto che è autofinanziato e sostenuto dalla semplice pubblicità che compare tra gli annunci.

Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser.
Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.




Pizzeria da Birillo

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie

https://www.EuAutoPezzi.IT