Sarda News - L'Unione delle Ultime notizie dalla Sardegna


Cagliari, raffica di ristoranti sbarrati alla Marina: strade semideserte e senza tavolini

Le testimonianze di alcuni ristoratori, raccolte ieri, per quanto autorevoli potevano lasciare spazio a qualche ragionevole dubbio: e se fosse solo “colpa” del giorno della settimana, lunedì? Invece no: primo martedì post lockdown da Coronavirus alla Marina, a Cagliari, e quasi tutti i ristoranti sono sbarrati. Cucine chiuse, sale chiuse, nessun profumo di arselle, orate o braciole di maiale che si spande nell’aria. Certo, i dati snocciolati ieri sera da Confcommercio, dopo il nostro reportage, erano chiari: ha riaperto solo un ristorante su cinque a causa del mix tra regole troppo complesse e difficoltà a reperire mascherine e guanti. Oggi, appunto, la conferma ulteriore: aperti solo piccoli locali come paninoteche e gelaterie, e si contano sulle dita di una mano le osterie e i ristoranti attivi. Da viale Regina Margherita a via Baylle è il festiva delle serrande abbassate e dei cartelli che annunciano una riapertura “a data da destinarsi”. Tra paura di contagi, crisi e norme definite da qualcuno non chiarissime, il piatto, vuoto, è servito.Strade semideserte, c’è chi fa la spesa in uno dei minimarket “internazionali” presenti nel rione portuale e chi addenta un panino col kebab. E, in quelle che da anni sono state le strade della movida, ora regna il silenzio e abbonda lo spazio: i tavolini restano stipati dentro quei ristoranti chiusi che, forse, potrebbero riaprire non prima di giugno. Salvo ripartenze anticipate già dai prossimi giorni. 

Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it è un portale web privato, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, non si paga l'accesso al sito grazie al fatto che è autofinanziato e sostenuto dalla semplice pubblicità che compare tra gli annunci.

Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser.
Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.




Pizzeria da Birillo

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie

https://www.EuAutoPezzi.IT