Uccisa a Alghero,concreto movente denaro

Corpo Alghero di donna scomparsa, fermato compagno ©

Speranza Ponti è morta per soldi. Il tesoretto derivante da una polizza assicurativa e dalla vendita della casa di Genova faceva gola a Massimiliano Farci, il compagno 53enne di Assemini (Cagliari), accusato di averla uccisa e di averne dissimulato la sparizione, occultando il cadavere con un complice.
    Gli inquirenti ne sono sempre più certi. Il movente è l'unico punto fermo dell'indagine, complicata dallo stato in cui il corpo della 50enne di Uri (Sassari), è stato ritrovato il 31 gennaio, dopo quasi due mesi all'addiaccio. Tutto quel tempo ha complicato le indagini del Ris di Cagliari, oggi alle prese con accertamenti irripetibili sulla Ford Fiesta che usava Farci, e del medico legale Salvatore Lorenzoni, che dopo tac e autopsia ha eseguito sul cadavere altre analisi. Le esigenze investigative hanno impedito la restituzione della salma ai familiari, assistiti dall'avvocato Stefano Carboni, che attendono di darle degna sepoltura. Difficilmente il funerale si celebrerà prima di marzo.
    Speranza Ponti è sparita dal 6 dicembre, giorno del primo prelievo dal suo conto attribuito al fidanzato, accusato di omicidio doloso, occultamento di cadavere e furto e utilizzo indebito del bancomat: tra dicembre e gennaio ha prelevato 5mila euro. Dalla denuncia dei genitori per la scomparsa c'è voluto oltre un mese per costringerlo ad ammettere almeno che fosse morta. Si è suicidata, sostiene, nella casa in affitto di via Vittorio Emanuele. Lui l'ha solo trasferita a Monte Carru, tra le sterpaglie di quella collinetta che lei amava per il panorama.

Fonte: Ansa

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Le Ultime Notizie




Radio Fusion

Pizzeria da Birillo

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie

https://www.EuAutoPezzi.IT
sconti amazon