Sarda News - Notizie in Sardegna


Anche gli autotrasportatori oristanesi bloccati in Corsica

Anche gli autotrasportatori oristanesi bloccati in Corsica
La compagnia Moby non assicura i collegamenti con la Sardegna

Gli oltre 100 trasportatori e artigiani sardi sono ancora bloccati in Corsica, per lo stop dei collegamenti navali con la Sardegna da parte della compagnia Moby. Il traghetto promesso per oggi dalla compagnia di Vincenzo Onorato non è arrivato a Propriano come annunciato ieri sera.

Attualmente gli operatori sardi bloccati nell’isola francese, sono suddivisi tra i porti di Bonifacio e di Propriano, appunto, in attesa di poter rientrare, dopo ben 5 giorni nelle loro case. Si tratta perlopiù di autotrasportatori della Gallura, del Campidano, di Terralba e di Oristano i passeggeri che da lunedì sono bloccati. Erano partiti dal porto di Santa Teresa di Gallura. Il giorno successivo, sarebbero dovuti rientrare in Sardegna ma a Bonifacio non è attraccato il traghetto che avevano regolarmente prenotato.

Il traghetto Giraglia della Moby, finito il 6 febbraio contro gli scogli a Santa Teresa, non sarebbe stato autorizzato dalla Capitaneria francese ad effettuare la tratta con la Corsica. Da allora si è bloccato il collegamento tra le due isole.

L’assessore regionale dei trasporti Giorgio Todde, ha inviato una nuova lettera di diffida alla Moby, minacciando di rescindere il contratto con la Regione.

Venerdì, 14 febbraio 2020

L'articolo Anche gli autotrasportatori oristanesi bloccati in Corsica sembra essere il primo su LinkOristano.it.

Fonte: Link Oristano


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.




Sardanews.it è un portale web privato, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, non si paga l'accesso al sito grazie al fatto che è autofinanziato e sostenuto dalla semplice pubblicità che compare tra gli annunci.
Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser.






Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie

Booking.com