Sarda News - Notizie in Sardegna


Teulada, caserme aperte: decine di giovani aspiranti militari tra simulazioni e storia

Caserme aperte a Teulada per l'”Open Day” organizzato dai militari della caserma Pisano, sede del primo Reggimento Corazzato, del terzo Reggimento Bersaglieri e del centro addestramento tattico. Tanti giovani candidati volontari hanno potuto visitare la struttura, assistendo a video promozionali e conoscendo, più nel dettaglio, la storia delle Forze Armate e l’iter concorsuale che si apprestano ad affrontare. Dopo il saluto iniziale del Colonnello Carlo Colaneri, Comandante del 1° Reggimento Corazzato, del Colonnello Carlo Di Pinto Comandante del 3° Reggimento Bersaglieri e del Tenente Colonnello Mauro Cabiddu Comandante del Centro Addestramento Tattico, i giovani candidati hanno assistito alla proiezione dei video promozionali dello Stato Maggiore Esercito. A seguire gli aspiranti VFP1, hanno partecipato, incuriositi, alle numerose attività addestrative organizzate dal 3° Reggimento Bersaglieri, in particolare alla simulazione di una Reazione Automatica Immediata (R.A.I.) a seguito di un attentato EOD, e successivamente hanno visionato con attenzione i diversi mezzi, materiali ed equipaggiamenti esposti nella mostra statica allestita per l’occasione. Particolare interesse hanno destato i mezzi corazzati schierati, fra i quali la Blindo Centauro del Reggimento “Cavalleggeri Guide 19°”, i Veicolo Tattico Leggero Multiruolo (VTLM) “Lince” del 3° Reggimento Bersaglieri, il Veicolo Blindato Medio (VBM) Freccia del 6° Reggimento Bersaglieri e l’obice FH70 del 24° Artiglieria “Peloritani”.

 

Le prossima tappe della manifestazione “OPEN DAY VFP1” è prevista presso la caserma “GONZAGA” a Sassari, sede del 152° Reggimento fanteria “SASSARI”.

L'articolo Teulada, caserme aperte: decine di giovani aspiranti militari tra simulazioni e storia proviene da Casteddu On line.

Fonte: Casteddu On Line



Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.





Sardanews.it è un portale web privato, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, non si paga l'accesso al sito grazie al fatto che è autofinanziato e sostenuto dalla semplice pubblicità che compare tra gli annunci.
Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser.






Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie

Booking.com