Cagliari, protesta choc dei negozianti di via della Pineta: “Insegne e vetrine spente contro la pista ciclabile”

Le piste ciclabili in via della Pineta a Cagliari? Ai commercianti non piacciono, e l’hanno fatto capire già nelle settimane scorse attraverso le video interviste realizzate da Casteddu Online. Ma il progetto del Comune sta andando comunque avanti e loro, i titolari di bar, profumerie e studi fotografici, hanno imbastito una protesta choc: ogni sera, dalle diciannove, spengono le insegne e le vetrine. E la lunga strada, all’improvviso, diventa quasi totalmente buia. A capo dell’iniziativa c’è Stefano Ardau, 53 anni, da ventotto alla guida di un negozio specializzato in fotografie al civico centouno: “Mi sono messo d’accordo insieme ad un’altra ventina di colleghi. Vogliamo far capire che, se arriveranno le piste ciclabili, gli affari diminuiranno anche per noi per colpa dei pochi parcheggi, e la finiremo come in via Dante, dove molte attività sono morte e altre, stanno, pian piano, scomparendo”. Il “no” è alle piste ciclabili, non alle biciclette: “Per noi possono passare, ma in mezzo alla strada insieme alle auto. Per questo abbiamo chiesto al Comune che, come in via Pessina, istituisca anche qui il limite di velocità a trenta chilometri orari”. Ardau, da qualche settimana, sta anche facendo girare dei fogli.

“Si tratta di una petizione contro le piste ciclabili in via della Pineta a Cagliari. Tra commercianti, residenti, cagliaritani e abitanti dell’hinterland abbiamo già raccolto circa duemila firme. Sabato le porteremo in Comune e le consegneremo all’assessore comunale delle Attività produttive Alessando Sorgia. Abbiamo già incontrato ed espresso tutta la nostra contrarietà al progetto delle ciclabili all’assessore comunale del Traffico Alessio Mereu”.

L'articolo Cagliari, protesta choc dei negozianti di via della Pineta: “Insegne e vetrine spente contro la pista ciclabile” proviene da Casteddu On line.

Fonte: Casteddu On Line

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Le Ultime Notizie




Radio Fusion

Pizzeria da Birillo

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie

https://www.EuAutoPezzi.IT
sconti amazon