Sarda News - Notizie in Sardegna


Peste suina africana, sequestrato allevamento con 20 maiali in Sardegna: 10 mila euro di multa

 Venti maiali non registrati all’anagrafe zootecnica e non identificati, quindi non sottoposti ai dovuti controlli igienico sanitari da parte dei servizi veterinari, sono stati individuati oggi in un allevamento irregolare nelle campagne di Bottida in località Silitto. All’intervento hanno partecipato il servizio veterinario dell’Ats, il Gruppo di intervento veterinario (GIV), gli uomini del Corpo forestale e di Vigilanza ambientale e i loro Nuclei investigativi provinciali di polizia ambientale e forestale (NIPAF) di Sassari. Al proprietario degli animali, per la detenzione illegale dei capi e così come previsto dalla normativa nazionale e regionale in materia, verrà contestata la violazione di tali norme che prevede una sanzione amministrativa fino a 10mila euro. L’allevamento è stato posto sotto sequestro sanitario e sono state assegnate le prescrizioni per adeguare le strutture alle norme della biosicurezza e per la corretta registrazione degli animali. Dai maiali sono stati invece prelevati i campioni sierologici per la ricerca del virus della Peste suina africana (PSA) che saranno analizzati nei laboratori dell’Istituto zooprofilattico sperimentale della Sardegna. Le attività di monitoraggio e controllo del territorio si inseriscono nell’ambito delle azioni, coordinate dall’Unità di Progetto per l’eradicazione della PSA in Sardegna, che puntano a debellare definitivamente la terribile malattia dei suini che dal 1978 ha decimato gli allevamenti isolani e ridotto il comparto ai suoi minimi termini produttivi. I controlli stanno portando ad individuare la presenza di suini irregolari anche in aree private così come accaduto di recente a Berchideddu o a Buddusò, dove sono stati sequestrati alcune decine di capi e anche in questo caso contestate le violazioni sulle registrazioni e sul rispetto delle norme di biosicurezza.

L’UdP ricorda che è possibile regolarizzarsi con una piccola sanzione (circa 430euro), nel caso invece di intervento a seguito di segnalazioni o avvistamenti in attività di vigilanza sono previste sanzioni pesanti fino a 10mila euro e abbattimenti degli animali se non sono presenti adeguate strutture di ricovero dei suini, che garantiscano la biosicurezza e la separazione netta con i cinghiali.

L'articolo Peste suina africana, sequestrato allevamento con 20 maiali in Sardegna: 10 mila euro di multa proviene da Casteddu On line.

Fonte: Casteddu On Line


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.




Sardanews.it è un portale web privato, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, non si paga l'accesso al sito grazie al fatto che è autofinanziato e sostenuto dalla semplice pubblicità che compare tra gli annunci.
Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser.






Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie

Booking.com