Sarda News - Notizie in Sardegna


Torre Grande: “La perla di Oristano sempre più abbandonata e sporca”

Torre Grande: “La perla di Oristano sempre più abbandonata e sporca”
Interrogazione del consiglieri comunali Riccio e Masia

La torre spagnola di Torre Grande

È un lungo elenco di cose che non vanno quello presentato dai consiglieri di minoranza Andrea Riccio (ProgReS) e Monica Masia (Sport, Salute, Natura e Volontariato) in una interrogazione inviata al sindaco sullo stato della borgata marina di Torre Grande.

Buche sulle strade e dossi causati dalle radici degli alberi, segnaletica sbiadita e marciapiedi sconnessi, pineta abbandonata e aree verdi prive di manutenzione. E ancora le mancanze si registrano nei servizi, come quelli legati al trasporto o all’assenza di un bancomat, per citarne alcuni.

“Un programma integrato di riqualificazione urbanistica, edilizia e ambientale, con servizi per la salute e il benessere e strutture ricettive connesse è stato uno dei cavalli di battaglia della campagna elettorale di questa Amministrazione Comunale, ma giunti ormai a metà mandato, poco o niente è cambiato nella borgata, che al contrario, è sempre più abbandonata a sé stessa e sporca”, commentano i consiglieri Riccio e Masia, che denunciano la scarsità di attenzioni per Torre Grande, riservate limitatamente al periodo estivo.

“Torre Grande è considerata, a ragione, una perla della città di Oristano”, commentano i due consiglieri, ” ma allo stato attuale versa in condizioni tali che, definirla perla appare davvero sarcastico”.

Mercoledì, 12 febbraio 2020

L'articolo Torre Grande: “La perla di Oristano sempre più abbandonata e sporca” sembra essere il primo su LinkOristano.it.

Fonte: Link Oristano


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.




Sardanews.it è un portale web privato, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, non si paga l'accesso al sito grazie al fatto che è autofinanziato e sostenuto dalla semplice pubblicità che compare tra gli annunci.
Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser.






Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie

Booking.com