Sarda News - Notizie in Sardegna


Indagati per il raggiro delle cure sperimentali a Paolo Palumbo

Indagati per il raggiro delle cure sperimentali a Paolo Palumbo
Prime risultanze dopo le indagini della Polizia postale nell’inchiesta della Procura della repubblica di Oristano

La polizia postale ha concluso la prima parte delle indagini sulla vicenda legata al presunto raggiro legato al mancato accesso a un progetto di cure sperimentali contro la Sla, da parte del giovane chef oristanese Paolo Palumbo, che la scorsa settimana ha fatto commuovere mezza Italia portando sul palco del Festival di Sanremo la canzone “Io sto con Paolo” e la sua battaglia contro la malattia di cui è affetto. In seguito a queste indagini la procura di Oristano avrebbe iscritto alcune persone nel registro degli indagati.

Erano stati gli stessi familiari di Paolo Palumbo a presentare una denuncia contro ignoti a fine maggio dello scorso anno. Il centro di ricerche israeliano impegnato nel progetto di cure sperimentali aveva negato, infatti, la paternità di alcune email con le quali si dava il consenso all’accesso di Palumbo al progetto scientifico. Lo chef oristanese, in quella circostanza si era detto pronto a restituire a quanti ne avessero fatto richiesta le offerte ricevute nel frattempo per sostenere le spese legate alla somministrazione delle particolari cure. Palumbo, infatti, aveva lanciato numerosi appelli e in tanti avevano risposto: da esponenti del mondo sportivo a uomini di spettacolo e rappresentanti delle istituzioni.

Nonostante la rinuncia obbligata alla terapia sperimentale, comunque, la raccolta fondi promossa dal giovane chef era proseguita, ma finalizzata alla realizzazione di una casa vacanza per malati di Sla. Iniziava ancora in corso sulla piattaforma Gofundme, dove già sono stati raccolti 142 mila euro a fronte dei 900 mila euro richiesti.

Dalle colonne del quotidiano L’Unione Sarda, Paolo Palumbo, oggi, ha commentato l’inchiesta della Procura, dichiarando di essere fiducioso sull’esito delle indagini e ha annunciato un prossimo incontro con Papa Francesco che a ottobre scorso gli aveva inviato una breve lettera: “Mi ha colpito molto la sua forza di volontà e la sua tenacia”, aveva scritto il Pontefice.

Mercoledì, 12 febbraio 2020

L'articolo Indagati per il raggiro delle cure sperimentali a Paolo Palumbo sembra essere il primo su LinkOristano.it.

Fonte: Link Oristano


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.




Sardanews.it è un portale web privato, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, non si paga l'accesso al sito grazie al fatto che è autofinanziato e sostenuto dalla semplice pubblicità che compare tra gli annunci.
Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser.






Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie

Booking.com