Sarda News - Notizie in Sardegna


Inchiesta sui fuochi d’artificio in piazza, la notte di Capodanno: indagati

Inchiesta sui fuochi d’artificio in piazza la notte di Capodanno: indagati
Il presidente della Pro loco di Oristano: “Estraneo ai fatti, iniziativa di un singolo”

Un’inchiesta è stata aperta sull’esplosione di tre fuochi d’artificio, la notte di Capodanno, a Oristano, in piazza Roma, sotto il palco dei festeggiamenti, promossi dalla Pro loco d’intesa col Comune. L’accusa è quella di accensioni ed esplosioni pericolose, reato punito con ammenda o sanzione.

A quanto si è appreso la polizia avrebbe già identificato l’autore delle esplosioni, grazie anche ad alcuni filmati. L’uomo sarebbe indagato assieme ad alcune altre persone. Tra queste c’è il presidente della Pro loco di Oristano Gianni Ledda, in qualità di responsabile della sicurezza dell’evento. Per lui viene ipotizzato il concorso nella commissione dello stesso reato.

Ledda è già stato ascoltato dagli inquirenti e ha dichiarato di non aver alcuna responsabilità nell’accaduto, perché l’episodio al di fuori del programma degli eventi che non prevedevano l’esplosione di alcun fuoco d’artificio, anche in virtù della presenza dell’ordinanza emessa dal Comune in occasione delle feste natalizie, che vietata l’uso dei cosiddetti botti.

L’esplosione dei tre fuochi d’artificio aveva subito innescato le polemiche, anche perché avvenuta a pochi metri dal palco nel quale lo stesso sindaco Andrea Lutzu aveva voluto condividere con la città l’arrivo del nuovo anno, insieme ad alcuni assessori. Interpellato in proposito successivamente Lutzu aveva dichiarato di essere all’oscuro dell’iniziativa che aveva portato a far esplodere i tre fuochi, durati pochi secondi.

Mercoledì, 15 gennaio 2020

L'articolo Inchiesta sui fuochi d’artificio in piazza, la notte di Capodanno: indagati sembra essere il primo su LinkOristano.it.

Fonte: Link Oristano



Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.




Sardanews.it è un portale web privato, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, non si paga l'accesso al sito grazie al fatto che è autofinanziato e sostenuto dalla semplice pubblicità che compare tra gli annunci.
Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser.






Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie