Sarda News - Notizie in Sardegna


Scuolabus, solo col nuovo bando

Scuolabus, solo col nuovo bando
Il Comune di Oristano risponde alle mamme degli studenti dopo la loro protesta

Immagine d’archivio

Una clausola che garantisca il servizio di scuolabus anche nelle frazioni di Oristano sarà inserita nel prossimo bando di gara, in pubblicazione a breve.

È questa la risposta del Comune di Oristano alla lettera di protesta inviata da alcune mamme, che lamentavano una disparità di trattamento tra gli alunni delle scuole primarie di via Solferino e Sacro Cuore, per i quali lo scuolabus non passava più; e quelli che frequentano le scuole di via Bellini e Sa Rodia, che mantengono il servizio.

“L’avviso pubblico per le iscrizioni al servizio di trasporto scolastico 2019 -2020 prevedeva la presentazione delle richieste, oltre che per i percorsi già esistenti, anche per i nuovi tragitti e l’eventuale integrazione dei percorsi esistenti”, si legge nella nota inviata alle mamme dalla dirigente settore programmazione e gestione delle risorse, Maria Rimedia Chergia, “ma solo qualora le richieste fossero state almeno pari a 10 per ciascun nuovo tragitto il Comune avrebbe valutato la possibilità di attivare/integrare le linee di trasporto”.

Le richieste inferiori al numero minimo non hanno permesso il ripristino del servizio.

Il servizio di trasporto per le scuole primarie di via Solferino e del Sacro Cuore, infatti, secondo quanto si legge nella nota diffusa dal Comune, era garantito in via sperimentale per il periodo gennaio – giugno 2019.

“Con la chiusura della scuola primaria di via Cairoli e il dislocamento degli studenti nella scuola primarie di via Solferino e via Bellini e nella scuola secondaria Alagon, per alcune linee, in particolare le n°3, 4 e 11, al fine di garantire il servizio e limitare i disagi agli studenti trasferiti, sono stati modificati i tragitti con il prolungamento degli stessi”, si legge ancora nella nota inviata alle mamme dal Comune. “L’Amministrazione per venire incontro alle richieste pervenute da alcuni genitori dimoranti nelle frazioni di Donigala, Nuraxinieddu e Silì ha concesso anche se limitatamente alla chiusura della scuola di Sa Rodia, la possibilità di usufruire del servizio ddalle suddette frazioni alle scuole primarie di via Solferino e dia via Bellini”.

“Al momento, della soluzione proposta dal Comune, ne sta usufruendo un solo bambino proveniente dalla frazione di Donigala verso la scuola di via Solferino, solo all’andata, in base agli orari del tempo pieno delle classi di Sa Rodia ospitate nella via Solferino”, commenta il gruppo di mamme. “Abbiamo proposto alla giunta che la stessa soluzione momentanea venga estesa anche ai bambini di altre frazioni, aggiungendo le due fermate al tragitto dello scuolabus che da Tiria e Sili’ si ferma unicamente in via Bellini e ora attendiamo i fatti”.

“Ci piace pensare che anche un solo bambino, valga quanto l’umanità”, concludono le mamme, “e che, tra un’evento e l’altro in città, ci fosse più concretezza e meno apparenza”.

Lunedì, 2 dicembre 2019

L'articolo Scuolabus, solo col nuovo bando sembra essere il primo su LinkOristano.it.

Fonte: Link Oristano



Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.




Sardanews.it è un portale web privato, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, non si paga l'accesso al sito grazie al fatto che è autofinanziato e sostenuto dalla semplice pubblicità che compare tra gli annunci. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser.






Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie