Inter-Juve | Graziano Cesari Analizza al VAR i Casi Arbitrali più Scottanti della storia

Grazie al supporto della nuova tecnologia, Graziano Cesari ha analizzato le azioni delle storiche partite da Inter e Juve alla moviola, indagando sui casi più eclatanti dove l’interpretazione arbitrale spesso ha influito in modo decisivo sull’esito finale del match.

Come racconta L’insider, il derby d’Italia tra Inter e Juventus è sempre stato contraddistinto da tante emozioni, gol e parecchie azioni da moviola che spesso hanno rivoluzionato i risultati e le scommesse nel calcio.

Nel Video, Cesari racconta nel dettaglio ogni singola azione verificando come la Var, se presente negli scorsi anni, avrebbe sicuramente attribuito calci di rigore, punizione, e ammonimenti in favore dei giocatori di entrambe le compagini in campo.

Tra le azioni delle partite tra Juve e Inter più incredibili, Graziano Cesari, ex arbitro internazionale oltre che di Serie A, il famosissimo gol-non gol di Toldo del 2002: in quel caso il risultato finale fu di 1-1, con il pareggio ottenuto dai nerazzurri grazie ad un gol che, fu attribuito inizialmente al portiere dell’Inter. In realtà successivamente, riguardando nel dettaglio i replay alla moviola si scoprì che l'ultimo a toccare la palla fu l’attaccante dell’Inter Christian Vieri. Tanti episodi e azioni chiave, che raccontano un calcio dove la Var, non aveva ancora, alcun potere decisionale sulle partite di calcio.

Oggi invece, grazie alla Var, è possibile rivedere le azioni in tempo reale e valutare gli episodi chiave per non incorrere in errori. Anche nell’ultimo incontro dello scorso 6 novembre tra le due capoliste della classifica di serie A, ha visto annullare un rigore e gol. Il tocco di braccio di Matthijs de Light è stato il primo episodio da rivedere nel derby di quest’anno. Var decisivo anche in occasione del 2 a 1 di Cristiano Ronaldo, il fuorigioco di Dybala è stato decisivo nella decisione arbitrale.

E parlando di Classifica come non menzionare il Cagliari, che in questa stagione si trova nella parte alta della classifica dopo tanti anni di rischio retrocessione. La squadra guidata da Maran, si trova terza in classifica a parimerito con La Lazio. Dopo la vittoria per 5-2 contro la Fiorentina il tecnico dei rossoblu ha dichiarato "Neanche nelle più rosee previsioni potevamo pensare di arrivare fin lassù, ma ora dobbiamo continuare così senza fermarci, perché migliorare si può sempre e questa squadra ne ha i margini". Anche per il Cagliari è stata utilizzata la Var nell’ultimo incontro per valutare la posizione di Rog che dopo l’assist di Nainggolan ha portato il Cagliari in vantaggio al 17’. Per il Var l’azione era regolarissima, ed il gol è stato confermato.

Ma la Var, non presente negli anni precedenti, purtroppo non ha potuto rendere giustizia alle diverse azioni regolari valutate irregolari dalla classe arbitrali e viceversa. Un’innovazione tecnologica che è andata a stravolgere il ruolo dell’arbitro e delle sue decisioni.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Le Ultime Notizie




Radio Fusion

Pizzeria da Birillo

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie

https://www.EuAutoPezzi.IT
sconti amazon