Sarda News - L'Unione delle Ultime notizie dalla Sardegna


Grave il militare di Orroli ferito in Iraq

Un sardo di Orroli tra i cinque militari feriti in Iraq
Paolo Piseddu, ferito all’addome, è stato operato allo stomaco

È il sardo Paolo Piseddu uno dei cinque feriti nell’attentato contro i militari italiani in Iraq. L’incursore dell’esercito, originario di Orroli, vive a Siena e presta servizio nel nono reggimento d’assalto paracadutisti ‘Col Moschin‘ di Livorno, è stato operato all’addome. Le sue condizioni sono gravi.

Piseddu, di 46 anni, insieme a un collega dello stesso reggimento e a tre mariani delle forze speciali, sono stati colpiti da un’esplosione vicino Kirkuk, nel nord dell’Iraq. Il militare sardo ha riportato una ferita all’addome, mentre due militari sono rimasti feriti alle gambe.

Le indagini sull’attentato sono state affidati ai carabinieri del Ros. Secondo i primi accertamenti, l’attentato è avvenuto ieri alle 11, ore locali, a circa un centinaio di chilometri da Suleymania a nord dell’Iraq. I militari italiani fanno parte di una task force ed erano impegnati in un’attività a supporto della Special Tactic Unit dei Peshmerga, i combattenti curdi in prima linea contro l’Isis. Il convoglio era composto da mezzi blindati e alcuni militari a piedi. Gli italiani sono stati investiti dall’esplosione di uno Ied, uno ordigno esplosivi improvvisati, che in Afghanistan e in Iraq hanno mietuto vittime.

Paolo Piseddu

L’attentato, quindi, non era mirato agli italiani, ma un esplosivo improvvisato che avrebbe potuto colpire chiunque. La deflagrazione ha investito cinque incursori italiani. Due hanno riportato solo abrasioni e microfratture e sono fuori pericolo. Gli altri tre, tra i quali Paolo Piseddu, sono rimasti gravemente feriti: uno di loro ha perso le dita di un piede, l’altro ha subito la parziale amputazione delle gambe, mente il militare di Orroli ha riportato una ferita all’addome. I cinque militari sono stati subito soccorsi e trasportati dagli elicotteri americani della coalizione anti-Isis in un ospedale da campo a Baghdad. In queste ore si deciderà il trasferimento in Italia.

Paolo Piseddu aveva lasciato da tempo la Sardegna per andare a vivere a Siena. A Orroli, suo paese d’origine, vivono il padre e la madre, entrambi in pensione, un fratello e una sorella, che nel paese descrivono tutti come persone molto riservate.

L’attentato in Iraq è avvenuto due giorni prima del sedicesimo anniversario della strage di Nassiriya.

Lunedì, 11 novembre 2019

L'articolo Grave il militare di Orroli ferito in Iraq sembra essere il primo su LinkOristano.it.

Fonte: Link Oristano


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it è un portale web privato, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, non si paga l'accesso al sito grazie al fatto che è autofinanziato e sostenuto dalla semplice pubblicità che compare tra gli annunci.

Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser.
Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.




Pizzeria da Birillo

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie

https://www.EuAutoPezzi.IT