Sarda News - L'Unione delle Ultime notizie dalla Sardegna


Altre due ordinanze di demolizione per le scuderie abusive a Oristano

Altre due ordinanze di demolizione per le scuderie abusive a Oristano
Si aggiungono alle 45 già notificate da maggio perlopiù ai sartiglianti

Nuove ordinanze di demolizione per le scuderie abusive. Alla lunga lista dei mesi passati, se ne aggiungono ora altre due, emesse nei giorni scorsi dal dirigente dell’Ufficio Tecnico e Urbanistico del Comune di Oristano, l’ingegnere Giuseppe Pinna. Riguardano un fabbricato a Pesaria e uno a Fenosu. I proprietari hanno a disposizione 90 giorni per provvedere a proprie spese alla demolizione.

Il fabbricato situato a Pesaria, secondo i documenti del catasto, era destinato ad essere un ricovero per attrezzi, sgombero, selleria e wc, ma di fatto è utilizzato come abitazione: ha un ampio soggiorno, cucina/sala da pranzo, camera da letto, due ripostigli e un bagno.

Anche il fabbricato di Fenosu, composto da quattro blocchi differenti, risulta essere stato costruito in tutte le sue parti in assenza di titolo abilitativo e variato nella sua destinazione d’uso dichiarata inizialmente dai proprietari.

Le due ordinanze si aggiungo alle 45 che dal mese di maggio hanno raggiunto diversi cavalieri della Sartiglia e non. Si trattan di un atto dovuto dopo i procedimenti avviati nell’ambito dell’inchiesta della Procura della repubblica di Oristano, affidata al Corpo forestale.

Lunedì, 11 novembre 2019

L'articolo Altre due ordinanze di demolizione per le scuderie abusive a Oristano sembra essere il primo su LinkOristano.it.

Fonte: Link Oristano


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it è un portale web privato, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, non si paga l'accesso al sito grazie al fatto che è autofinanziato e sostenuto dalla semplice pubblicità che compare tra gli annunci.

Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser.
Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.




Pizzeria da Birillo

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie

https://www.EuAutoPezzi.IT