Sarda News - Notizie in Sardegna


Il grande Cagliari terzo in classifica e semi ignorato dalle tv: la Sardegna che vince non piace?

Il grande Cagliari terzo in classifica e semi ignorato dalle tv: la Sardegna che vince non piace? Neppure una sola riga nell’editoriale sulla serie A di Mario Sconcerti oggi sul Corriere della Sera: come se non esistessimo. Un minuto rossoblù a Tiki Taka, per dire: “Bravo Maran al Cagliari, quindi adesso merita una grande squadra?”. Il conduttore Pardo su Canale 5 prova a glissare, dicendo “ma il Cagliari è già una grande squadra”, poi un attimo e il discorso scivola via di nuovo sull’Inter di Conte, sul Napoli che non va, per due ore e così sia. Un altro solo minuto a Sky Calcio Show, giusto il tempo per fare dire a Capello “Il Cagliari così in alto? No, non me lo aspettavo”. Il fenomeno ha dell’incredibile: la Sardegna ha una squadra che è terza in classifica in serie A a metà novembre, ma le grandi tv quasi non ne parlano. Sì, ogni tanto citano l’isola felice, ricordano Gigi Riva, ma sono solo parentesi. I miei nonni mi raccontavano che era così anche ai tempi dello scudetto: “Il Cagliari che vinceva dava fastidio, non riuscivano a sopportarlo, in “continente” anzi si diceva nel mondo del lavoro: se ti comporti male, ti mandiamo in Sardegna”.

Non è solo un discorso di bacini di utenza: è normale che nelle grandi tv si parli molto di Juventus Milan e Napoli, perchè ci sono più abbonati che pagano abbonamenti e pubblicità. Ma qui siamo di fronte a un miracolo non solo sportivo che meriterebbe ben altro spazio e considerazione: il piccolo grande Cagliari che ricorda un po’ il Leicester di Ranieri, che senza i miliardi mette in fila squadroni come quelli di De Laurentiis, Pallotta, Commisso. Siamo di fronte a un’Isola che nel calcio rialza la testa dando una gioia immensa a tanti emigrati o disoccupati, che sono innamorati della propria terra ma che per ragioni economiche l’hanno dovuta salutare. Il Cagliari che vola nell’Olimpo della serie A e che tiene lo stesso ritmo di quello di Gigi Riva però quasi “non fa notizia”, finisce in un cantuccio mediatico, merita appena pochi istanti nelle principali trasmissioni tv e nei grandi giornali nazionali.

Certo, non possiamo pretendere che le magie di Nainggolan o Simeone “valgano” quanto un vaffa pronunciato da Ronaldo al momento della sostituzione nei confronti del suo allenatore Sarri. Forse saremo sempre un popolo condannato a restare isolato, a spendere 150 euro per andare e tornare da Roma, con trasporti precari, difficoltà economiche e politiche, la discontinuità territoriale ce l’abbiamo nel sangue. Qualcuno spieghi però ai grandi esperti non solo del pallone che siamo nel presente, che la favola di questo incredibile Cagliari di Maran è la notizia più bella in un calcio dove solitamente vincono solo i ricchi, e finiscono in copertina solo i calciatori strapagati che hanno le mogli più belle e più social. Mentre il nostro mister Maran va poco su Instagram, ma poi in campo ci regala una squadra di leoni. E tutti ancora a dire: “Ma quindi, lo vedremo presto in una grande squadra?”. Il Milan è 14esimo in classifica, ma ha più gloria nei tg. Certo, abbiamo un piccolo stadio e non sappiamo dove giocheremo in casa una eventuale Champions League. Siamo e sempre saremo la “piccola” Sardegna, dolce e testarda, orgogliosa e chiusa, romantica e stupendamente “diversa”, l’isola che c’è. Ed è allora ancora più bello, questa volta, guardare tutti dall’alto: potrete ignorarci, ma non sarà facile per nessuno buttarci giù.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

L'articolo Il grande Cagliari terzo in classifica e semi ignorato dalle tv: la Sardegna che vince non piace? proviene da Casteddu On line.

Fonte: Casteddu On Line



Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.




Sardanews.it è un portale web privato, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, non si paga l'accesso al sito grazie al fatto che è autofinanziato e sostenuto dalla semplice pubblicità che compare tra gli annunci. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser.






Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie