Sarda News - L'Unione delle Ultime notizie dalla Sardegna


Cagliari-Fiorentina 5-2, Manita ai Viola: rossoblu terzi in classifica!

 

CAGLIARI INARRESTABILE VIOLA KO
Manita alla Fiorentina che alla Sardegna Arena viene surclassata, rossoblù terzi.

Chi voleva un Cagliari stellare è stato accontentato, basta mezz’ora di gioco per stendere sul KO la formazione viola, i rossoblù di Maran hanno dimostrato dall’inizio della gara di essere determinati e aggressivi, in certi momenti le azioni corali della squadra sono state davvero irresistibili, tocchi di prima e palla che gira. Adesso la squadra di Maran fa sul serio, decimo risultato utile consecutivo, terzo posto solitario in classifica e ancora si può migliorare. Il pubblico della Sardegna Arena avrà patito la pioggia incessante ma una partita così non la vedeva da tempo, sarebbe bello dedicarla a Daniele Atzori, il tifoso scomparso nell’ultima partita contro la Fiorentina. Ma vediamo come è andata la giornata:
I motivi per presentare il lunch match della dodicesima giornata di campionato, sono tanti e legati a vicende diverse, innanzitutto l’aria di record per il Cagliari che con la gara odierna potrebbe eguagliare il record del 2006 (dieci risultati utili consecutivi), la condivisione con la Fiorentina di un grande campione scomparso prematuramente: Davide Astori, il pareggio stregato nel campionato 1983 che fece perdere lo scudetto ai viola e fece guadagnare la salvezza al Cagliari, la partita di nove mesi fa, con la triste scomparsa del tifoso Daniele Atzori, accasciatosi per un malore nelle gradinate della curva sud. La partita è molto sentita sia dai tifosi che dai calciatori, entrambi cercano conferme per alimentare un entusiasmo che sembra contagiare tutta la Sardegna, troppi anni lontana dalle vette della classifica di serie A. Maran punta a “su connotu” e schiera quella che ormai viene considerata la formazione standard che assicura maggiore equilibrio, quindi Olsen tra i pali, Cacciatore, Klavan, Pisacane e Pellegrini nella linea difensiva, Cigarini in cabina di regia, Rog e Nandez esterni a centro campo, Nainggolan dietro le punte che sono Joao Pedro e Simeone. Montella dal canto suo, risponde con Dragowski tra i pali, Milenkovic, Caceres e Pezzella sulla linea difensiva, Dalbert, Castrovilli, Badelj, Pulgar e Lirola sulla linea di centrocampo, Chiesa e Vlahovic in attacco. Il terreno di gioco è reso particolarmente pesante dall’abbondante pioggia che cade incessantemente a Cagliari da qualche giorno, la Sardegna Arena al completo di tifosi in ogni settore, l’arbitro è il Sig. Federico La Penna di Roma. Ma vediamo come è andata la partita:
Cagliari subito all’attacco che si riversa nella metà campo avversaria e al 3’ vicinissimo al goal del vantaggio con Simeone che sbaglia clamorosamente su invito di testa di Nainggolan, al 13’ ricordo per Davide Astori, in coincidenza con il numero della maglia con cui il campione scomparso è stato capitano, alla Sardegna Arena tutti in piedi ad applaudire. Al 16’ super goal del Cagliari, è il croato Rog a timbrare il cartellino sfruttando un delizioso assist di Nainggolan, La Penna consulta il Var e conferma: Cagliari 1 Fiorentina 0. Al 18’ Simeone vicino al raddoppio con un’azione personale irresistibile, Dragowski respinge con non poca difficoltà. Al 19’ Chiesa deve ricorrere alle cure dei sanitari per un contatto precedente, al 21’ Castrovilli falcia Simeone, giallo per lui. Al 20’ Nainggolan sfrutta un errore difensivo dei viola e s’invola verso l’area da solo, fermato da Caceres. Al 25’ è Pisacane a staccare di testa sugli sviluppi di un calcio d’angolo e portare al raddoppio il Cagliari, Sardegna Arena esplode in urlo di gioia. Al 33’ Sardegna Arena in delirio: grande azione Rog – Nainggolan tiro a botta sicura e respinta di Dragowski che rimette la palla sui piedi del belga che crossa e trova il delizioso tacco del Cholito: Cagliari 3 Fiorentina 0. Al 38’ occasione per la Fiorentina con Pezzella e grandiosa parata di Olsen, al 40’ Simeone a terra per una potente pallonata ricevuta sul viso. Al 41’ giallo anche per Pulgar che stende Simeone da dietro, l’arbitro assegna 3’ di recupero, si va negli spogliatoi sotto una fitta pioggia con il Cagliari saldamente in vantaggio e padrone della gara. Inizia il secondo tempo e Montella procede ad una sostituzione, entra Sottil ed esce Lirola. Al 7’ altra strepitosa parata di Olsen su una conclusione velenosa di Dalbert, al 9’ è joao meravigliao a finalizzare un’irresistibile azione di contropiede portata avanti dal solito Nainggolan, Cagliari 4 Fiorentina 0. Il pubblico della Sardegna Arena in delirio, incita a piena voce i giocatori del Cagliari, al 15’ Cagliari vicinissimo al goal con Simeone che mette in mezzo una palla d’oro, poi è Pellegrini a concludere e Dragowski che si salva in angolo. Al 17’ ancora Olsen che para una conclusione tesa di Sottil, al 20’ esplode lo stadio, Nainggolan sfodera un tiro da 25 metri e la palla s’infila nell’incrocio dei pali: Cagliari 5 Fiorentina 0. Al 23’ è Cacciatore a centrare l’esterno del palo sinistro della porta viola, un minuto dopo giallo per Nandez, al 27’ esce Chiesa per far posto a Ghezzal, Maran a sua volta sostituisce Simeone con Cerri. Al 29’ la Fiorentina trova il goal della bandiera con Vlahovic, al 32’ ammonito Sottil e subito dopo tutto il pubblico in piedi per l’ovazione a Nainggolan che lascia il posto a Castro. Al 37’ dentro Ragatzu e fuori Nandez. Al 41’ Vlahovic accorcia le distanze mettendo a segno la sua doppietta personale, Cagliari 5 Fiorentina 2. L’arbitro assegna due minuti di recupero e la partita si chiude sul 5 a 2.
Che dire, è davvero difficile trovare le parole adatte a descrivere questo Cagliari, squadra perfetta in impostazione e contenimento, con un centrocampo stellare che riesce a impostare geometrie di gioco che di questi tempi non si vedono in nessun campo italiano. Nainggolan il migliore in campo ma a seguire c’è un super Pisacane, un Olsen insuperabile, un Rog grintoso e guerriero, un fantastico e instancabile Simeone, il perfetto Cigarini il tempestivo e preciso Klavan, e via, tutti bravi e un 10 a Maran, vero pilota di questa squadra che non finisce di stupire.

L'articolo Cagliari-Fiorentina 5-2, Manita ai Viola: rossoblu terzi in classifica! proviene da Casteddu On line.

Fonte: Casteddu On Line


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it è un portale web privato, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, non si paga l'accesso al sito grazie al fatto che è autofinanziato e sostenuto dalla semplice pubblicità che compare tra gli annunci.

Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser.
Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.




Pizzeria da Birillo

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie

https://www.EuAutoPezzi.IT