Sarda News - Notizie in Sardegna


Università: Visco, la sfida è conoscenza

 © ANSA

"I divari di competenze investono in modo preoccupante anche la sfera delle conoscenze digitali. Oggi solo il 44% degli italiani possiede abilità digitali, 13 punti percentuali in meno rispetto alla media della Ue, area nella quale siamo quartultimi". Così il Governatore della Banca d'Italia, Ignazio Visco, all'inaugurazione dell'anno accademico 2019/20 dell'Università di Cagliari.

"Il confronto ci vede in svantaggio in tutte le fasce di età - ha spiegato - e specialmente tra gli individui che non hanno terminato il ciclo di studi superiori. I dati indicano che, rispetto agli altri Paesi, gli italiani frequentano la scuola di meno, vi apprendono di meno e curano poco la formazione anche dopo la scuola. Considerato che anche il tasso di disoccupazione è elevato e la partecipazione al mercato del lavoro bassa, ciò porta su livelli ben superiori alla media europea la quota dei cosiddetti 'Neet', i giovani non impegnati nello studio, nel lavoro o nella formazione".

La cerimonia si è aperta con uno spot contro la violenza di genere, accompagnato dal discorso della rettrice Maria Del Zompo. "La cultura del dominio e del possesso va combattuta con lo strumento della conoscenza", ha detto la Magnifica, sottolineando poi il buono stato di salute dell'ateneo cagliaritano nonostante i tagli pesanti sui finanziamenti. "Una Università che cresce - ha chiarito la rettrice - offrendo sempre più servizi agli studenti. Con una attenzione al diritto allo studio, alla parità di genere a alla internazionalizzazione non solo con il programma Erasmus ma anche accogliendo i ragazzi che arrivano dal Nord Africa e mettendoli in condizione di proseguire il loro percorso di studi". E i successi arrivano. "Abbiamo tanti studenti meritevoli, sono l'orgoglio - ha detto Del Zompo - di tutta la Sardegna".
   

Fonte: Ansa



Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.




Sardanews.it è un portale web privato, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, non si paga l'accesso al sito grazie al fatto che è autofinanziato e sostenuto dalla semplice pubblicità che compare tra gli annunci. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser.






Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie