Sarda News - L'Unione delle Ultime notizie dalla Sardegna


Porto canale: appello sindacati al Mise

 © ANSA

(ANSA) - CAGLIARI, 6 NOV - Subito un tavolo permanente al Ministero dello sviluppo economico per risolvere la vertenza del porto industriale di Cagliari, dopo la cassa integrazione dei lavoratori del Cict. È la richiesta al Governo di Uil e Cgil, che hanno annunciato anche, per il 14 novembre, un sit-in a Roma proprio davanti al Mise. "Riteniamo - spiegano i sindacati - che le problematiche, i cui effetti si riverberano drammaticamente su centinaia di lavoratori e sullo sviluppo dell'economia regionale, debbano essere esaminate in un'unica cabina di regia e non secondo logiche particolaristiche e settoriali che, di fatto, impedirebbero di addivenire a concrete ed efficaci soluzioni".
    Appello anche al presidente della Regione Christian Solinas.
    "Vorremmo conoscere gli intendimenti e le strategie del governo regionale in merito al rilancio del Porto industriale nel suo ambito internazionale e dell'attività principale di Transhipment, settore trainante per l'industria e i trasporti delle merci via mare perché unico collegamento diretto della Sardegna con il resto del mondo, attraverso il quale poter creare concrete basi per un vitale sviluppo dell'economia del territorio".
    Cgil e Uil insistono: "Crediamo che esistano validi strumenti - spiegano - che possono essere messi in campo per attrarre investitori, attraverso il coinvolgimento di un advisor internazionale del settore dello shipping che sia partner della Regione nell'interesse politico di rilancio del Porto e quindi del territorio, la proroga del contratto di localizzazione prossimo alla scadenza, lo studio finalizzato al reperimento di ulteriori fondi propedeutici all'ammodernamento infrastrutturale (nuove gru di banchina in primis)".(ANSA).
   

Fonte: Ansa


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it è un portale web privato, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, non si paga l'accesso al sito grazie al fatto che è autofinanziato e sostenuto dalla semplice pubblicità che compare tra gli annunci.

Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser.
Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.




Pizzeria da Birillo

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie

https://www.EuAutoPezzi.IT