Sarda News - L'Unione delle Ultime notizie dalla Sardegna


Cagliari, sopralluogo nel palazzo dove è morto Mattia Ennas: lunghe verifiche di medici ed esperti

Va avanti, e proseguirà anche nella giornata di domani, l’autopsia su Mattia Ennas, il diciannovenne morto due mesi e mezzo fa dopo essere precipitato da un palazzo di Mulinu Becciu, a Cagliari. Il giovane quartese, la notte prima della tragica alba, aveva vissuto delle ore “movimentate” al Poetto di Quartu, subendo una rapina e salendo poi su un taxi che l’ha portato sino alla zona del Quartiere del Sole. Oggi, il medico legale Roberto Demontis ha effettuato un lungo sopralluogo nella palazzina di via Businco: “Non ero mai stato in quel luogo, avevo necessità di capire bene alcune cose”. Cosa, nel dettaglio, Demontis non lo dice. Ma è certo che, insieme ad altri medici, hanno raggiunto la zona delle scale e le finestre del condominio. Da una di quelle, il 25 agosto scorso, è precipitato Mattia Ennas, perdendo la vita. In serata è prevista la Tac total body sul corpo del giovane.

 

Domani, invece, “probabilmente già in mattinata”, sarà eseguita l’autopsia completa. I genitori di Mattia Ennas e il loro avvocato, Gianfranco Piscitelli, non credono all’ipotesi del suicidio. Il pm ha dato l’ok al l’autopsia, i prossimi giorni potrebbero rivelarsi decisivi per avere un quadro chiaro e definitivo su quantouna vicenda che è già finita alla ribalta nazionale.

L'articolo Cagliari, sopralluogo nel palazzo dove è morto Mattia Ennas: lunghe verifiche di medici ed esperti proviene da Casteddu On line.

Fonte: Casteddu On Line


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it è un portale web privato, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, non si paga l'accesso al sito grazie al fatto che è autofinanziato e sostenuto dalla semplice pubblicità che compare tra gli annunci.

Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser.
Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.




Pizzeria da Birillo

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie

https://www.EuAutoPezzi.IT