Sarda News - L'Unione delle Ultime notizie dalla Sardegna


Geoparco, come ripartire dopo no Unesco

 © ANSA

(ANSA) - IGLESIAS, 5 NOV - Parco Geominerario della Sardegna: otto aree, dall'Iglesiente al Nuorese, che raccontano la storia della produttività e geologica dell'isola. Con appena sette dipendenti, compresi tre part-time. È uno dei problemi, non certo il solo, sollevati oggi a Monteponi dal comitato promotore degli Stati generali del parco.
    Obiettivo capire che cosa fare e come rinascere dopo l'esclusione dalla rete Unesco dei geoparchi. Il parco continua ad andare avanti. Ma deve riguadagnare terreno. Giampiero Pinna, ex presidente e tra i fondatori del parco, ha le idee chiare: "L'esclusione - ha detto all'ANSA - è stata l'ultima goccia. Il parco non funzionava bene e allora per ripartire bisogna farlo funzionare. Diciamo che la 'costituzione' c'è già ed è quella dei padri fondatori, la Carta di Cagliari. Il resto ha bisogno di una revisione radicale a livello normativo. La governance? Deve esserci solo un Ministero, ora sono quattro, ma non l'Ambiente perché ha creato più vincoli che opportunità, meglio il Mise. E poi il parco deve avere la capacità di autogestione con Comuni e Regione in maggioranza. Più potere anche alla Comunità del parco: potere deliberante, però, non solo consultivo".
    La battaglia è ricominciata. "La decisione dell'Unesco va vista come uno stimolo - ha detto Ugo Cocco, ex lavoratore nelle miniere, sindacalista e componente del comitato - ci dobbiamo chiedere che cosa non ha funzionato, e l'esiguità del numero dei dipendenti è in qualche modo emblematica, e ripartire cercando delle soluzioni che rispecchino gli indirizzi dell'Unesco.
    Dobbiamo chiederci se è ancora valida l'idea delle otto aree o se magari è il caso di giocare la sfida ripartendo dalla Sardegna come unico parco geominerario".
    Alla riunione di oggi c'erano la direzione del parco, i sindaci del territorio, le associazioni vicine al parco. E la sottosegretaria del Mise Alessandra Todde. "Penso - ha proseguito Cocco - che questo incontro possa essere un punto di partenza. È importante il coinvolgimento dei sindaci, che già oggi hanno illustrato idee e proposte, ma anche della Regione: attraverso Igea ma non solo, può e deve giocare un ruolo importante per lo sviluppo del Geoparco".(ANSA).
   

Fonte: Ansa


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it è un portale web privato, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, non si paga l'accesso al sito grazie al fatto che è autofinanziato e sostenuto dalla semplice pubblicità che compare tra gli annunci.

Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser.
Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.




Pizzeria da Birillo

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie

https://www.EuAutoPezzi.IT