Sarda News - L'Unione delle Ultime notizie dalla Sardegna


“Alla Marina ragazzini scatenati con l’alcol, hanno minacciato di bruciarmi la casa”

Ha comprato il suo appartamento nel 2007, Sandra Orrù. In piazza Sant’Eulalia, nel cuore della movida cagliaritana. Dodici anni dopo, è tra i residenti in prima linea contro quella che lei definisce la “malamovida”. Ha presentato una denuncia dettagliata “ai carabinieri, e ne ho fatta un’altra, inviandola anche al Comune, a luglio”. Il problema? “I ragazzini che ogni weekend vengono nella piazza e bevono alcolici, trasformandosi in vandali. Spaccano bottiglie, una volta sono entrati anche in chiesta minacciando il parroco e altre persone, alcune delle quali miei vicini di casa, anche loro hanno fatto delle denunce”, spiega la cinquantatreenne. “Non ci sentiamo sicuri e non ci sentiamo protetti, alcuni giovani hanno anche minacciato me e mio marito che sarebbero tornati per bruciarci la casa”, racconta la Orrù. “Più di una volta hanno spaccato bottiglie di vodka contro la porta e le finestre. In estate, poi, arrivano sin dal giovedì pomeriggio”. La donna era presente, oggi, durante la conferenza stampa di sindaco, assessore alla Sicurezza e comandante della polizia Municipale per la presentazione dell’ordinanza di divieto del consumo di alcol in strada dalle ventuno alle sei del mattino.

 

“Ottimo, spero che questa ordinanza porti l’effetto sperato”. Quale? “Il rispetto delle regole”. Parola di residente “esasperata” e “impaurita” dal caos notturno della Marina.

L'articolo “Alla Marina ragazzini scatenati con l’alcol, hanno minacciato di bruciarmi la casa” proviene da Casteddu On line.

Fonte: Casteddu On Line


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it è un portale web privato, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, non si paga l'accesso al sito grazie al fatto che è autofinanziato e sostenuto dalla semplice pubblicità che compare tra gli annunci.

Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser.
Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.




Pizzeria da Birillo

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie

https://www.EuAutoPezzi.IT