Sarda News - Notizie in Sardegna


Bloccata in casa a causa dei parcheggi selvaggi in Ztl

Bloccata in casa a causa dei parcheggi selvaggi in Ztl
La segnalazione di una nostra lettrice, che chiede aiuto all’amministrazione di Oristano

È rimasta bloccata in casa, perché una macchina, non autorizzata a sostare nella zona Ztl del centro storico di Oristano, le ha sbarrato l’uscita, impedendo il passaggio a lei e al figlio piccolo che portava nel passeggino.

Questo il racconto esasperato di una nostra lettrice che ci segnala i frequenti problemi di viabilità e sosta nel centro storico di Oristano contrassegnato dai cartelli che indicano la ZTL, comprendente via Azuni, via Goito, via della Pace.

“Ho dovuto aspettare l’arrivo del carro attrezzi”, racconta. “Nessuno, purtroppo, per via dei pochi controlli e dall’assenza delle telecamere rispetta la Ztl. Io, essendo residente, ho fatto regolare richiesta del tagliando da esporre nella macchina che mi autorizza a circolare e, dove consentito, sostare. Tra l’altro pago una tassa  per ogni veicolo di cui sono in possesso per essere autorizzata alla zona a traffico limitato”.

“Il problema”, prosegue la lettrice, “è che quotidianamente mi ritrovo ad aver a che fare con veicoli non autorizzati che transitano e sostano senza nessun civile criterio, rendendo le manovre e l’accesso ad alcune strade impossibile, ma per me residente fondamentali per gli spostamenti quotidiani”.

“Chiedo a chi di dovere”, conclude, “di occuparsi di questo problema, di far rispettare un quartiere bello come il centro storico e di limitare al minimo i disagi di noi residenti, a causa di un totale abbandono di controlli nel quartiere”.

Foto della lettrice

Martedì, 15 ottobre 2019

L'articolo Bloccata in casa a causa dei parcheggi selvaggi in Ztl sembra essere il primo su LinkOristano.it.

Fonte: Link Oristano



Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.




Sardanews.it è un portale web privato, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, non si paga l'accesso al sito grazie al fatto che è autofinanziato e sostenuto dalla semplice pubblicità che compare tra gli annunci. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser.






Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie