Come sta cambiando il tempo che trascorriamo online?

Vi siete mai domandati in che modo sta cambiando il tempo che trascorriamo online? Forse si e… forse risulterà di gradimento cercare di saperne di più attraverso alcune statistiche che abbiamo riepilogato nelle righe di seguito e che, in fondo, ben ci manifestano come si sta evolvendo il nostro rapporto con le piattaforme digitali.

Iniziamo con il rammentare che, sul fronte e-commerce, nel 2018 la spesa globale attraverso il commercio elettronico ha superato i 2.8 trilioni di dollari, con una crescita stimata del 14% su base annua. In tale ambito, i viaggi online hanno rappresentato la quota maggiore di spesa, con 750 miliardi di dollari investiti online per viaggi, hotel e prenotazioni di servizi accessori.

Se poi si considerano i numeri dal punto di vista della “causa” che ha spinto i comportamenti all’acquisto (si pensi agli annunci su Facebook), si scopre che Internet ha influenzato le vendite al dettaglio per un importo pari a 2,84 trilioni di dollari nel 2018. Si prevede che tale cifra salirà a 3,45 trilioni di dollari nel 2019 con 0,56 dollari di ogni dollaro spesi in un negozio offline influenzato da un'interazione digitale.

Si stima inoltre che circa 1,92 miliardi di persone faranno un acquisto online nel 2019. Se ve lo state chiedendo, Amazon è cresciuta talmente tanto fino a rappresentare oltre il 49% di tutte le vendite online e il 5% delle vendite al dettaglio negli Stati Uniti.

Passando poi alla ricerca, Google continua a dominare il mercato dei motori di ricerca con una quota del 92,46%. La prima posizione in una ricerca Google viene premiata con un tasso di click-through del 34,36% per il desktop e del 31,35% per il mobile.

Sul fronte video, secondo GlobalWebIndex, il 92% degli utenti internet (o 4 miliardi di persone) guarda i video online ogni mese. YouTube, da sola, ha oltre 1,5 miliardi di utenti che si collegano ogni mese. Della popolazione totale degli utenti di internet, inoltre, il 58% guarda contenuti televisivi in streaming, il 30% contenuti di gioco in streaming, il 23% guarda in diretta streaming dei contenuti di gioco, il 16% guarda tornei sportivi.

Passando infine all’ambito dei social media o dei siti di “relazione” come l’italianissimo gnoccatravels.com,  con oltre 288 milioni di nuovi utenti solo negli ultimi 12 mesi, i numeri dei social media sono cresciuti a quasi 3,5 miliardi di utenti in tutto il mondo. Il tempo medio di permanenza sui siti di social media è di circa 2 ore e 22 minuti al giorno, rispetto alle 2 ore e 15 minuti dell'anno scorso.

Facebook, pur avendo avuto qualche scandalo nel 2018, continua a guidare il mercato dei social media con 1,52 miliardi di utenti, con un aumento del 9% rispetto allo scorso anno. Anche Instagram continua a crescere con 1 miliardo di conti attivi: di questi account, oltre il 60% degli utenti si collegano ogni giorno e condividono più di 95 milioni di foto e video al giorno. Pur continuando ad andare forte, Twitter riporta una perdita di 9 milioni di utenti nel 2018 (-2%), su un totale di 321 utenti attivi.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Le Ultime Notizie




Radio Fusion

Pizzeria da Birillo

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie

https://www.EuAutoPezzi.IT
sconti amazon