Sarda News - Notizie in Sardegna


Senegalese muore nell’incidente stradale di Sarroch, l’sos: “Servono 5mila euro per portare la salma dalla moglie”

La morte di Aly Nguette, 29enne senegalese da tempo residente a Cagliari, ha scosso la vasta comunità straniera presente, da decenni, in città e provincia. E anche i suoi amici e amiche, sardi, che negli anni hanno imparato “a conoscerlo e apprezzarlo per la sua amicizia. Era un compagno di vita nei giorni migliori, una spalla su cui piangere nei giorni peggiori, un compagno di fede e di sogni. Un lavoratore infaticabile che grazie alla fede e all’amore per Dio e per il prossimo, riusciva a unire la sua responsabilità per la famiglia, con la sua missione all’interno della comunità musulmana Murid”, spiegano Marta Carusi e Chiara Vaccargiu, due sue amiche. Sono loro ad aver attivato una speciale raccolta fondi per poter garantire ad Aly un degno seppellimento nel suo paese d’origine, il Senegal: lì vivono sua moglie, il suo bimbo di quattro anni e sua madre, oltre ad altri parenti.

 

“Contiamo sulla generosità dei cagliaritani e dei sardi. Chiunque possa contribuire al rimpatrio della salma può farlo nei seguenti modi: con la Postepay, numero 5333171079594152 intestato a Daniela Corda, codice fiscale CRADNL84E61B745A; in alternativa c’è un codice Iban: IT32W0347501605CC0011179742 intestato a Chiara Vaccargiu; ancora, via email con Paypal all’indiritto Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

L'articolo Senegalese muore nell’incidente stradale di Sarroch, l’sos: “Servono 5mila euro per portare la salma dalla moglie” proviene da Casteddu On line.

Fonte: Casteddu On Line



Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.




Sardanews.it è un portale web privato, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, non si paga l'accesso al sito grazie al fatto che è autofinanziato e sostenuto dalla semplice pubblicità che compare tra gli annunci. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser.






Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie