Come partecipare ad un torneo di poker? Scopri tutto quello che c'è da sapere

Sei un appassionato del più celebre dei giochi di carte e vorresti cimentarti in qualche torneo per mettere alla prova le tue abilità, ma sai poco e niente su questo mondo? Niente paura, in questo articolo trovi tutto ciò di cui hai bisogno per scoprire come funzionano i tornei di poker e come puoi parteciparvi.

Tornei di poker: azzardo o sport?

I tornei di poker rappresentano una forma di azzardo oppure un vero e proprio sport? 

Rispondere a questa domanda non è semplice. Tuttavia, è evidente che se esistono dei tornei esiste anche un poker "agonistico", nel quale giocatori professionisti si sfidano per decretare il migliore. In effetti, al contrario di molti altri giochi da casinò, nel caso del poker a contare non è solo la fortuna: i grandi giocatori sanno quali strategie adottare in base alle carte della propria mano, quando ritirarsi oppure quando tentare il bluff con un rialzo. 

Nei tornei di poker (sia nel caso di quelli giocati all'interno dei casinò tradizionali che in quelli virtuali), i partecipanti non puntano denaro reale: per iscriversi alla competizione occorre infatti pagare un buy-in iniziale, che dà diritto ad un numero prestabilito di gettoni da utilizzare per le giocate.

Come funzionano i tornei di poker?

Come si svolge un torneo di poker? Esistono differenze sostanziali tra una competizione giocata dal vivo ed una all'interno di una poker room virtuale? Cerchiamo di rispondere a queste domande.

Le regole applicate

Il primo punto da chiarire riguarda le regole del gioco. La modalità del torneo, potenzialmente, si applica a tutte le principali specialità del poker. Insomma, anche se in genere nei tornei la formula di gioco è quella del Poker Texas Hold'Em, va detto che è tranquillamente possibile imbattersi in competizioni di poker Omaha, 7 Card Stud o Bazz.

L'esempio del poker texano

Come accennato, la maggior parte dei tornei si basano sul cosiddetto poker texano, la celebre formula di gioco nella quale i partecipanti tentano di formare la migliore combinazione possibile tra le due carte della propria mano e le cinque carte comuni al centro del tavolo. 

Le regole del Poker Texas Hold'Em non sono particolarmente complesse e, una volta compreso il meccanismo, questa formula risulta senza dubbio una delle più divertenti. Ciascuna partita si articola in serie di fasi prestabilite, ciascuna corrispondente ad un giro di puntate: in particolare, le cinque carte comuni che i giocatori condividono non vengono rivelate tutte nello stesso momento, ma seguendo uno schema preciso. Nel corso del cosiddetto flop, il mazziere scopre le prime tre carte. Quindi, solo successivamente procede rivelando la quarta carta (turn) ed infine la quinta (river).

 Caratteristico è il meccanismo di puntata adottato nel corso del primo giro: se in alcuni casi tutti i partecipanti al tavolo sono tenuti a realizzare una giocata (il cosiddetto ante), in altri le prime puntate sono rappresentate solo dallo small blind (piccolo buio) e dal big blind (grande buio), pagati, rispettivamente, dai giocatori immediatamente alla sinistra del mazziere e da quello successivo.

A quanto devono ammontare queste giocate? Tipicamente, il big blind è pari alla puntata minima accettata dal tavolo. Lo small blind, invece, in genere è pari a metà oppure ad un terzo del big blind. Una volta concluse queste puntate preliminari, il mazziere procede con la distribuzione delle certe (due per giocatore, più cinque carte coperte al centro del tavolo). 

A questo punto, il giro delle puntate viene completato, riprendendo dal primo giocatore alla sinistra del big blind, nella fase detta di pre-flop. Il mazziere procede scoprendo le prime tre carte comuni. Segue un nuovo giro di giocate, sempre a partire dal primo giocatore alla sinistra di chi dà le carte: a questo punto, ciascun partecipante mette in atto la sua strategia, tenendo conto delle carte della propria mano e delle possibili combinazioni con quelle al centro del tavolo; le principali azioni possibili sono il check (passare la mano in sostanza, eventualmente adeguando la propria puntata all'ultimo rialzo), il fold (abbandonare il tavolo) e il rise (aumentare la posta costringendo gli altri giocatori ad adeguarsi oppure a foldare).

 

Seguono altri due turni nel corso dei quali il mazziere scopre la quarta (turn) e quindi la quinta ed ultima carta comune (river). Nella fase finale, quella del cosiddetto showdown, i partecipanti ancora in gioco scoprono le proprie carte: la mano con la combinazione di valore maggiore si aggiudica la partita. (Il valore delle combinazioni rispetta quello tradizionale del poker).

Tornei di poker sit'n'go e multitavolo: le differenze

Un torneo di poker può essere declinato in tutte le principali specialità del gioco, ma, d'altra parte, quando si parla di queste competizioni occorre sottolineare che non ne esiste un'unica tipologia, ma molteplici. 

Le principali formule dei tornei di poker sono quella sit'n'go e quella multitavolo. 

Nei tornei sit'n'go, il gioco ha inizio solo quando tutti i posti disponibili risultano occupati. Per iscriversi al torneo è necessario pagare un buy-in, in cambio del quale i partecipanti ricevono una certa quantità di gettoni. I tornei sit'n'go generalmente si concludono in maniera molto rapida, dal momento che, di eliminazione in eliminazione, a vincere è l'ultimo giocatore rimasto seduto al tavolo. 

I tornei multitavolo prevedono un meccanismo simile per quanto riguarda il pagamento del buy-in e l'utilizzo dei gettoni al posto del denaro reale. Tuttavia, questi tornei non pongono alcun limite massimo per il numero dei partecipanti. A seconda del numero di iscritti, viene organizzata un'adeguata quantità di tavoli: mano dopo mano ed eliminazione dopo eliminazione, il numero dei tavoli si riduce, fino a raggiungere quello finale. Il giocatore vincitore del tavolo finale si aggiudica la vittoria dell'intero torneo.

Conviene giocare nei tornei online?

I tornei di poker all'interno dei casinò tradizionali presentano un fascino innegabile, d'altra parte in Italia sono poche le località e le occasioni in cui è possibile sedere ad un tavolo verde e partecipare ad una competizione dal vivo. Fortunatamente, la vastità dell'offerta online sopperisce molto efficacemente a questa mancanza: i casinò virtuali propongono decine di appuntamenti ogni settimana, indicando per ogni torneo giorno ed orario di inizio, buy-in e numero di gettoni assegnati nonché montepremi minimo garantito (trovi un esempio a questo link). 

Il gioco online segue le stesse identiche regole di quello in formula tradizionale, con il vantaggio di poter sedere al tavolo verde rimanendo comodamente a casa propria. In più, i gestori regolarmente autorizzati (riconoscibili dal marchio e dal logo ADM – Agenzia delle Dogane e dei Monopoli), offrono ampie garanzie agli utenti, specie per quanto riguarda l'equità dei giochi. 

È interessante sottolineare che nel caso dei casinò online è possibile sapere esattamente a quanto equivale il margine del gestore sui giochi. Ciascun torneo è infatti caratterizzato da un valore ben definito dell'RTP, vale a dire del ritorno al giocatore, percentuale che esprime la quota della raccolta restituita agli utenti con i premi. Nel caso dei tornei di poker online, per legge il valore dell'RTP non può scendere al di sotto del 90%. Basta un'occhiata alle pagine dedicate alle probabilità di vincita e alle vincite del mese di una qualunque portale dedicato al gambling per scoprire che alcune competizioni presentano valori dell'RTP ben maggiori, in alcuni casi superiori anche al 95%.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Le Ultime Notizie




Radio Fusion

Pizzeria da Birillo

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie

https://www.EuAutoPezzi.IT
sconti amazon