Sarda News - Notizie in Sardegna


CALCIO, Maran: “Abbiamo tutto per non essere Pavoletti-dipendenti”

L’allenatore del Cagliari Rolando Maran ha presentato il match di domani contro l’Empoli ad Asseminello, nella nuova sala stampa appena ultimata. Un ambiente confortevole, al quale si arriva lasciando alle spalle pareti ricche di immagini rossoblu di ieri e oggi.

Partita importante. Maran inizia in questo modo: “Ripartiamo contro l’Empoli con il piglio giusto, sperando di cogliere un risultato migliore dell’ultimo match. La gara d’andata deve essere da stimolo. La partita di domani arriva in un momento in cui bisogna riprendere la marcia con i ritmi giusti, usando pazienza mettendo in campo una prestazione intelligente”.

Il nuovo anno. Il tecnico prosegue sottolineando ciò che ha visto dopo le vacanze natalizie: “Contro l’Atalanta in Coppa Italia ho ottenuto segnali positivi dalla squadra, in cui abbiamo aggredito l’avversario per quasi tutta la gara con distanze ritrovate e buona consapevolezza in noi stessi. Puntiamo a capitalizzare tutto ciò che creiamo, a livello di prestazione siamo in crescita. Domani cerchiamo di scendere in campo con ferocia, logica ed aggressività”.

Singoli. Maran si sofferma su alcuni giocatori della sua rosa: “Birsa parte alla pari con gli altri, lo conosco bene e sa di cosa ho bisogno. Pavoletti sta bene ed è pienamente recuperato. Dipendenti da lui? Credo che questo gruppo abbia tutte le carte in regola affinché non sia così, sebbene si debba ancora migliorare sotto quest’aspetto. Farias si sta allenando sempre bene, con la testa giusta. João Pedro per me può giocare con ottimi risultati sia da trequartista che come punta, non reputo sia più bravo in uno dei due ruoli. Andreolli ha qualche problemino fisico”.

Mercato e ripartenza. L’allenatore rossoblu non gradisce l’argomento mercato: ”Preferisco non parlare dell’argomento. Non permetto distrazioni, per non turbare il nostro obiettivo. Concentriamoci, si tratta di una gara importante per ripartire. Di nuovo Empoli, 5 mesi dopo: senza ritornare sui bilanci dopo il girone d’andata, pensiamo solo a riscrivere un’altra storia domani. Di sicuro posso dire che siamo cresciuti in questi mesi e che gli aspetti positivi sono in maggioranza“.

Avversario. Maran infine descrive la squadra toscana che domani affronterà i suoi: “L’Empoli di Iachini è una squadra che concede poco, battagliera, lotta sempre. Non trovo giusto fare paragoni con la precedente gestione di Andreazzoli, però si tratta di un’avversaria quadrata che ci metterà probabilmente in condizione di giocare male”.

Fabio Ornano

(admaioramedia.it)

Fonte: Admaioramedia


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.




Sardanews.it è un portale web privato, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, non si paga l'accesso al sito grazie al fatto che è autofinanziato e sostenuto dalla semplice pubblicità che compare tra gli annunci.
Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser.






Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie

Booking.com