Sarda News - Notizie in Sardegna


Merce contraffatta: sequestro a Cagliari

Controlli in materia di contrasto alla contraffazione ed alla commercializzazione di prodotti non sicuri. Sequestrati oltre 154mila articoli

image

CAGLIARI - Prosegue senza sosta ed in linea di continuità con l’architettura intervenziale attuata nell’ultimo anno, l’attività della Guardia di finanza di Cagliari a contrasto della contraffazione e della commercializzazione di prodotti non sicuri, che, negli ultimi giorni, ha condotto all’esecuzione di specifici interventi. Il particolare settore si delinea come strategico all’interno delle misure istituzionali assegnate al Corpo, alla luce degli specifici risvolti che lo stesso riverbera sul mercato, il quale, per il suo regolare svolgimento, deve risultare scevro da fenomeni “inquinanti” che alterano le normali regole di concorrenza, danneggiando imprenditori e commercianti che rispettano le regole e le discipline a norma del settore.

Negli ultimi giorni, dopo più interventi eseguiti nel capoluogo regionale, i finanzieri hanno sottoposto a sequestro 152.821 articoli, tutti messi in vendita in difformità alle norme stabilite dal Codice del consumo, in quanto privi di qualsiasi avvertenza e delle indicazioni in lingua italiana, nonché di quelle relative al produttore, all’importatore e al paese di origine, tutti elementi che certificano il prodotto come sicuro in base ai dettami stabiliti a livello comunitario. I prodotti rinvenuti sono tra i più comuni e diffusi tra i consumatori: prodotti per la casa, giocattoli, accessori e complementi di arredo, articoli elettrici a bassa tensione (come rasoi, lampade, multiprese, piastre per capelli e radioline), ma anche bigiotteria ed articoli da pesca.

Per i cinque titolari delle attività commerciali sottoposte a controllo è scattata una sanzione amministrativa pari a 1.032euro ciascuno. Due di loro, inoltre, sono stati denunciati alla locale Autorità giudiziaria per il reato di contraffazione in quanto, a seguito dei controlli, sono stati rinvenuti anche 1.493 prodotti (anche in questo caso piccole apparecchiature elettriche, giocattoli ed accessori) recanti il marchio Ce contraffatto, circostanza ancora più insidiosa e pericolosa per il consumatore, il quale, vedendo la presenza del marchio di conformità (ma che in questo caso è falso), pensa di acquistare un prodotto sicuro e non pericoloso.

Fonte: Alguer


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.




Sardanews.it è un portale web privato, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, non si paga l'accesso al sito grazie al fatto che è autofinanziato e sostenuto dalla semplice pubblicità che compare tra gli annunci.
Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser.






Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie

Booking.com