Sarda News - Notizie in Sardegna


Ordina ingenti quantità di pecorino sardo, ma è un truffatore: raggirato caseifico di Jerzu

Si fingeva un commerciante del Nord Italia interessato all’acquisto del buon pecorino sardo. Ma in realtà era un truffatore. E’ stato denunciato dai militari della Compagnia Carabinieri di Jerzu un pakistano ormai residente a Milano da diversi anni, per truffa.

I primi contatti del finto commerciante avvenivano solo per chiedere informazioni sui prodotti di un noto caseificio della zona. Successivamente,  mediante una tecnica di convincimento, era riuscito ad effettuare due ingenti e distinti ordini di forme di formaggio con relativo indirizzo di consegna della merce con la promessa che all’arrivo del prodotto avrebbe effettuato il pagamento.

L’amara sorpresa del proprietario dell’azienda quando ha saputo che il sedicente commerciante non era altro un truffatore infatti dopo aver ritirato la merce faceva perdere le proprie tracce senza corrispondere la somma pattuita. Al malcapitato non è rimasto altro che presentarsi in caserma e presentare formale denuncia. Una volta prese tutte le informazioni utili per l’avvio delle indagini, i militari hanno subito capito che il reato era da attribuire sicuramente ad uno specialista di truffe, il pakistano 25enne, è stato così identificato e denunciato alla competente Autorità Giudiziaria per il reato di truffa.

Considerato il preoccupante diffondersi di tali episodi, il Comando Provinciale dei Carabinieri di Nuoro invita tutti alla massima prudenza nella vendita di grossi quantitativi di merce.

L'articolo Ordina ingenti quantità di pecorino sardo, ma è un truffatore: raggirato caseifico di Jerzu proviene da Casteddu On line.

Fonte: Casteddu on Line


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.




Sardanews.it è un portale web privato, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, non si paga l'accesso al sito grazie al fatto che è autofinanziato e sostenuto dalla semplice pubblicità che compare tra gli annunci.
Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser.






Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie

Booking.com