Sarda News - Notizie in Sardegna


CAGLIARI, Ambientalisti chiedono al Comune di proibire mountain bike e motocross alla Sella del Diavolo e pulire Torre Spagnola


L’unica città italiana candidata al ruolo di capitale europea della sostenibilità per il 2021 è Cagliari. L’European green capital award (Egca) riconosce e premia gli sforzi per migliorare ambiente, economia e qualità della vita nelle città e viene assegnato ogni anno ad un’amministrazione per il suo impegno verso la sostenibilità ambientale, sociale ed economica.

Concorrenti di Cagliari saranno Budapest (Ungheria), Digione, Lille e Strasburgo (Francia), Lathi (Finlandia), Skopje (Macedonia), Tirana (Albania) e Vasteras (Svezia) e punta sull’invidiabile patrimonio ambientale, naturalistico e storico-culturale, che nel suo territorio puà vantare i fenicotteri a Molentagius ed i delfini a pochi metri dalla spiaggia. Secondo il Gruppo di intervento giuridico, a migliorare la situazione servirebbero due azioni concrete contribuendo di ambire con maggiori titoli al ruolo di Capitale europea della sostenibilità: inibire il transito con mountain bike nell’area della Sella del Diavolo e ripulire la Torre costiera spagnola del Poetto.

La Sella del Diavolo è tutelata da un vincolo paesaggistico e presenta due siti di importanza comunitaria (Sic), la Torre spagnola del Poetto ed il Monte Sant’Elia, Cala Mosca e Cala Fighera ed è prevista quale riserva naturale regionale Capo Sant’Elia. “Nel piano di gestione dei due Sic – hanno ricordato gli ambientalisti – è previsto il divieto di apertura di nuovi sentieri e il mantenimento di quelli esistenti ‘“solo al fine di una loro percorribilità pedonale’. Niente mountain bike o, peggio, motocross, che stanno creando pesando danni ambientali al fondo naturale in calcare e alla vegetazione, attraverso la quale, purtroppo, sono ormai frequenti le aperture di nuovi percorsi.   Basterebbero alcuni cartelli esplicativi e alcune pattuglie di Polizia municipale per rendere davvero più sostenibile Cagliari“.

La Torre costiera spagnola del Poetto è stata vandalizzata, fin da settembre 2017, ed imbrattata da un writer (riconoscibile dalla tag): “Un’adeguata ripulitura sarebbe il minimo per migliorare la concreta sostenibilità cittadina”(red)

(admaioramedia.it)

Fonte: Admaioramedia


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.




Sardanews.it è un portale web privato, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, non si paga l'accesso al sito grazie al fatto che è autofinanziato e sostenuto dalla semplice pubblicità che compare tra gli annunci.
Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser.






Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie

https://www.EuAutoPezzi.IT