Sarda News - Notizie in Sardegna


Rete ospedaliera, Truzzu: “Arru ha mentito ai sardi, deve dimettersi”

Rete ospedaliera, Truzzu: “Arru ha mentito ai sardi, deve dimettersi”

“L’assessore alla Sanità Arru conosceva da febbraio le prescrizioni del Ministero sulla riforma della rete ospedaliera sarda, ma le ha nascoste ai sardi. Deve dimettersi”.

A chiedere che Arru si faccia da parte è Paolo Truzzu, consigliere regionale di Fratelli d’Italia.

Ma il candidato governatore per FdI va oltre: “Assieme all’assessore devono andare via il suo Direttore generale, Sechi, e quello dell’Ats, Moirano, tutti complici di questa riforma inutile, dannosa e ora si scopre anche illegittima”, attacca Truzzu.

“Più che una rete ospedaliera viste le lacune e i buchi quella del centrosinistra sembra una rete da pesca”, ironizza. “Inutile che Pigliaru e i suoi uomini provino a nascondere il loro fallimento dicendo di avere contro un governo nemico, perché i rilievi del Ministero risalgono al febbraio scorso, addirittura prima delle elezioni Politiche e fanno riferimento a un Decreto del 2015, in pieno Governo Renzi”.

“Abbiamo a capo della Sanità sarda un’associazione che nasconde i fatti ai cittadini e agli stessi operatori del settore e che per mesi non solo ha portato avanti un progetto sbagliato dalla nascita, senza considerare i problemi che ne sarebbe scaturiti – spiega Truzzu – ma ha anche approvato delibere di riorganizzazione delle rete ospedaliera affermando più volte, in Aula come in Commissione, che le stesse erano pienamente operative. Delibere che oggi sono tutte a rischio annullamento e che Fratelli d’Italia si impegnerà da subito a scandagliare con attenzione”.

“Questo comportamento da irresponsabili non può che avere come conseguenza le dimissioni di Arru e di chi con lui è complice del fallimento della riforma della rete ospedaliera”, conclude Truzzu.

L'articolo Rete ospedaliera, Truzzu: “Arru ha mentito ai sardi, deve dimettersi” proviene da Casteddu On line.

image

Vedi su CastedduOnLine



Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.




Sardanews.it è un portale web privato, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, non si paga l'accesso al sito grazie al fatto che è autofinanziato e sostenuto dalla semplice pubblicità che compare tra gli annunci. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser.






Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie