Sarda News - Notizie in Sardegna


Cagliari, sull’Asse mediano scorre la polemica: “Zedda annuncia dissuasori e multe salate, ma perchè non cura l’asfalto?

Cagliari, sull’Asse mediano scorre la polemica: “Zedda annuncia dissuasori e multe salate, ma perchè non cura l’asfalto?
Un Asse mediano pieno di polemiche. Il sindaco Zedda su Casteddu Online annuncia i dissuasori contro la velocità e multe salatissime, l’opposizione contrattacca: perchè il Comune invece non fa la manutenzione di una strada così pericolosa? Il primo cittadino ieri aveva detto: “Non c’è un cagliaritano che rispetti i limiti di velocità. I cartelli con i 30 km orari non bastano, metteremo dei dissuasori e molti agenti della Municipale pronti a staccare multe salate e sequestrare patenti”. 

Secca la replica di Pierluigi Mannino, coordinatore cittadino di Fdi: “Il problema vero è che non ci si può parare le terga con cartelli di divieto, limiti di velocità e con i dissuasori. Bisogna fare la manutenzione necessaria, curare il manto stradale, assicurare il giusto drenaggio al fine di garantire la sicurezza della strada. Anche perchè stiamo parlando dell’Asse Mediano di scorrimento, studiato proprio per favorire il movimento e gli spostamenti evitando la lentezza del traffico urbano. E’ vero che ci vuole più responsabilità da parte degli automobilisti ma anche più operosità da parte dell’Amministrazione. Per non parlare della pericolosità della bretella recentemente realizzata che ha una pendenza(e una sagoma) alquanto strana”.

L'articolo Cagliari, sull’Asse mediano scorre la polemica: “Zedda annuncia dissuasori e multe salate, ma perchè non cura l’asfalto? proviene da Casteddu On line.

image

Vedi su CastedduOnLine



Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.




Sardanews.it è un portale web privato, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, non si paga l'accesso al sito grazie al fatto che è autofinanziato e sostenuto dalla semplice pubblicità che compare tra gli annunci. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser.






Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie