Sarda News - Notizie in Sardegna


Cagliari, emergenza al Santissima Trinità: “Molti infermieri gravemente malati, nessuno interviene”

Cagliari, emergenza al Santissima Trinità: “Molti infermieri gravemente malati, nessuno interviene”

di Paolo Rapeanu

“Patologie ematiche gravi”. Sono le tre parole che fanno scattare un vero e proprio campanello d’allarme tra le corsie dell’ospedale cagliaritano di Is Mirrionis. Non tanto perché “oltre una decina di infermieri che, stranamente, operano tutti nei due reparti di Psichiatria, risultano ammalati da anni”, quanto perché “il medico competente, che dovrebbe visitare almeno una volta l’anno gli operatori, svolgerebbe solo in parte quelli che sono i suoi obblighi istituzionali”. A dirlo è la Fials, attraverso il suo segretario provinciale Paolo Cugliara. Impossibile sapere quali siano le esatte malattie degli infermieri, per ovvi motivi di privacy. Ma la situazione, a detta del sindacato, “è esplosiva”.
“Le violazioni che, come ci raccontano gli operatori, starebbe compiendo il medico competente, prevedono punizioni anche di tipo penale. È assurdo venire a sapere che la sua unica incombenza è rappresentata da meticolose visite che, però, nulla hanno a che vedere con le sue competenze. Come Fials”, attacca Cugliara, “chiediamo che venga immediatamente applicato il decreto legislativo 81 del 2008, perché la salute e il benessere psicofisico dei lavoratori è prioritario su tutto”.

L'articolo Cagliari, emergenza al Santissima Trinità: “Molti infermieri gravemente malati, nessuno interviene” proviene da Casteddu On line.

image

Vedi su CastedduOnLine



Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.




Sardanews.it è un portale web privato, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, non si paga l'accesso al sito grazie al fatto che è autofinanziato e sostenuto dalla semplice pubblicità che compare tra gli annunci. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser.






Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie