Sarda News - Notizie in Sardegna


Via Tavolara, dopo la rapina una mamma accusa - Cronaca

Via Tavolara, dopo la rapina una mamma accusa - Cronaca
SASSARI. Gli investigatori della squadra mobile della questura avrebbero chiuso le indagini e individuato l’autore della rapina messa a segno nei giorni scorsi nei giardini pubblici di via Tavolara. Un giovane armato di coltello si era fatto consegnare da un passante il portafoglio contenente 400 euro. Poi la fuga a piedi, probabilmente anche con un complice.Sulla situazione di via Tavolara, dove sono stati segnalati anche altri episodi di violenza, intanto si apre anche un nuovo capitolo. La zona è stata tappezzata da volantini sui quali campeggia la foto di due giovani (un ragazzo e una ragazza) e sotto un messaggio (scritto in stampatello tutto maiuscolo): lo sfogo di quella che si presenta come la madre di un bambino di 12 anni che sarebbe stato rapinato e minacciato proprio ai giardini da due giovani (pare una coppia). Prima l’avvertimento: «Attenti a questi rapinano i bambini e gli anziani zona via Tavolara...».Poi il resto del messaggio. «...Mio figlio di 12 anni è ancora terrorizzato – è scritto nel volantino – era alla fermata del tram. So che ne hanno fatto altre sempre a ragazzini e vecchietti. Sono una mamma disperata, mi figlio non vuole più uscire perché questo... lo ha minacciato di morte . State attenti ai vostri figli, ditegli di stare alla larga». Su via Tavolara si è concentrata l’attenzione delle forze dell’ordine con una serie di servizi mirati. E dalle indagini della squadra mobile potrebbero arrivare elementi importanti che riguardano proprio gli episodi recenti.

vedi su La Nuova Sardegna



Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.




Sardanews.it è un portale web privato, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, non si paga l'accesso al sito grazie al fatto che è autofinanziato e sostenuto dalla semplice pubblicità che compare tra gli annunci. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser.






Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie