sardanews

«Ribadisco il “no” pronunciato in Consiglio regionale contro l’accordo Pigliaru-Pinotti sulle servitù militari».

Servitù militari

«Ribadisco il “no” pronunciato in Consiglio regionale contro l’accordo Pigliaru-Pinotti che ha ricevuto il favore dell’Aula con i voti della maggioranza e della minoranza con l’ eccezione, oltreché del sottoscritto, dei gruppi del Psd’Az, del Pds e del consigliere dei Rossomori.»

Lo scrive, in una nota, Antonello Per (Forza Italia), vicepresidente del Consiglio regionale.

«Sul piano prettamente politico resto, infatti, convinto che la risposta che la Sardegna deve dare allo Stato sul tema delle servitù militari deve essere inequivocabilmente chiara e netta: no ai veleni dei poligoni e no alle basi militari che preparano la guerra – aggiunge Antonello Peru -. Nel merito dell’intesa, confermo dubbi e perplessità sulla sua possibile attuazione ed il rischio che dopo il patto scellerato sulle entrate – conclude il vicepresidente del Consiglio regionale -, arrivi la bufala sulle servitù è un’eventualità che di ora in ora si fa sempre più concreta.»

Comments

comments

Tags: Antonello Peru

vedi su laprovinciadelsulcisiglesiente