sardanews

“Pesco ricci da 10 anni, nel mio box lavorano sei persone. Il fermo è la rovina”

“Pesco ricci da 10 anni, nel mio box lavorano sei persone. Il fermo è la rovina”
Michele Puddu, 36 anni, è uno dei ricciai di Su Siccu. Pian piano, la pesca è diventata il suo lavoro. “Già penalizzati per le ceste in meno, stop  giusto se si fa in determinate aree, non in tutte”
In sei riescono a portare la pagnotta a casa, per qualche mese, grazie a lui. Michele Puddu, 36 anni, di Cagliari, per il terzo anno consecutivo è uno dei ricciai di Su Siccu. Il costo del box è di circa 1000 euro, e le spese per acqua e luce non sono certo basse. Il rischio estinzione dei ricci? “Giusto bloccare la pesca in alcune zone, ma contemporaneamente ne vanno aperte di nuove. Il fermo biologico, pensato in modo totale, è un male”.
 “La vita del pescatore di ricci è difficile, ti alzi prima dell’alba e vedi come e dove tira il vento. Questo mestiere è anche l’unico che mi permette di sostenere la mia famiglia, all’interno del mio box riescono a lavorare ben sei persone”.

L'articolo “Pesco ricci da 10 anni, nel mio box lavorano sei persone. Il fermo è la rovina” proviene da Casteddu On line.

image

Vedi su CastedduOnLine