sardanews

Magliona è il più veloce nelle prime prove

Nella prima manche delle prove ufficiali della 56esima edizione della cronoscalata, alle spalle del pilota sassarese bene Diego De Gasperi, Giuseppe Vacca e Federico Liber

image

ALGHERO - È Omar Magliona il più veloce dopo la prima manche delle prove ufficiali della 56esima edizione dell'Alghero–Scala Piccada, la cronoscalata che si corre tra i tornanti della provinciale che dalla Riviera del corallo conduce a Villanova Monteleone. Davanti ad una folla di appassionati e di addetti ai lavori entusiasti per il grande ritorno di una tra le più vecchie e prestigiose manifestazioni in salita di tutto il panorama nazionale, il plurititolato campione sassarese alla guida della sua Norma M20 Fc ha completato il tracciato in 2’44”14. Alle sue spalle, un altro atteso protagonista della gara di domani, Diego De Gasperi, che con la sua Osella Fa30 ha fatto registrare un 2’52”19: per lui è un tempo decisamente migliorabile nella seconda prova, che partirà a breve. Terzo tempo per Giuseppe Vacca su Osella Pa2000, con un 2’57”10, che lo distanzia di quasi 13” da Magliona. Sotto i 3' anche un altro favorito della vigilia, Federico Liber su Formula Gloria, che è arrivato in cima alla Scala Piccada in 2’58”15.

Tra i piloti sardi bene anche Gianclaudio Dessì su Osella Pa21 ed Auro Siddi su Alfa Romeo P3, rispettivamente quinto e sesto dopo la prova di stamattina. Dessì ha registrato un 3’08”15, che spera di migliorare nella prova che sta per iniziare. Ottimista anche Siddi, che ha chiuso con 3’15”60. Sempre per stare ai sardi indicati come probabili protagonisti della kermesse motoristica di Alghero, problemi per Efisio Cannas su Renault Clio W. A causa di un guasto al motore, il pilota quartese non ha completato la prima sessione di prove ufficiali.

Tra le auto storiche, brilla la Osella Pa9 di Stefano Peroni, che chiude in 3’06”36. Alle sue spalle, Piero Lottini, su Osella Pa9/90, in 3’13”63 e Giuliano Peroni su Martini Mk32 in 3’24”06. Per i protagonisti della gara “Tibute” la seconda sessione di prove ufficiali è in corso di svolgimento.

Nella foto: Omar Magliona alla partenza

Commenti

Vedi su Alguer.it