sardanews

Lopez, a Torino senza difenderci troppo

image

(ANSA) - CAGLIARI, 28 OTT - Cagliari a Torino per capire se il gol all'ultimo secondo e la vittoria con il Benevento hanno dato la scossa. Lopez, per la sua seconda trasferta, però vuole ripartire dal buon avvio con la Lazio. "La squadra mi era piaciuta - ha spiegato nella conferenza stampa - il risultato sicuramente no: siamo stati noi i primi a tirare in porta in quella partita". Rispetto a mercoledì scorso, secondo il tecnico, lo spirito deve essere quello dell'ultimo istante della partita. Quando mezza squadra, alla ripresa dopo il pari dei campani, si è buttata sulla fascia destra per l'assalto della disperazione premiato con il gol di Pavoletti. "È stato un segnale molto importante". "Quello che non dobbiamo fare - spiega anticipando l'atteggiamento tattico contro il Torino - è abbassarci troppo e arretrare di 10-15 metri. Dobbiamo attaccare meglio la palla centralmente e stare attenti sulle fasce. Questa squadra ha grandi potenzialità e deve soltanto esprimerle".    Confermato il 3-5-2.   

Fonte: Ansa