sardanews

Basket: arriva Milano, Dinamo si prepara

image

"Massimo rispetto ma nessuna paura contro Milano". Con queste parole il coach Federico Pasquini ha descritto lo spirito con cui la Dinamo si prepara ad affrontare la sfida di domenica al PalaSerradimigni contro l'Olimpia Milano.

"Noi dovremo fare la nostra partita, senza pensare troppo all'avversario. Nel momento in cui giochi contro Milano ti devi concentrare sull' aspetto tecnico-tattico dove loro sono molto bravi e devi fare meglio nelle altre situazioni che nascono dall'uno contro uno e dal talento - ha spiegato Pasquini -. Loro sono forti e profondi, hanno capacità di essere fisici e atletici, verifichiamoci contro la squadra migliore in Italia con grande rispetto ma nessuna paura. Non siamo ancora perfetti e sappiamo che contro l'Olimpia bisogna esserlo, ma sicuramente quella di domenica sarà una partita vera e faremo di tutto per portarla a casa".

L'appuntamento al Palasport di piazzale Segni è per domenica alle 17, gara fondamentale per il campionato, a cui la Dinamo arriva carica dopo la vittoria di mercoledì in Champions, a Murcia. "La squadra sta crescendo e siamo all'inizio quindi è chiaro che ci voglia tanta pazienza.

A Murcia abbiamo fatto quei passi in avanti e di crescita in generale che mi aspettavo; abbiamo messo in campo il quintetto pensato fin dall'inizio con i due ragazzi rientrati dall'infortunio. Hatcher e Bamforth stanno acquisendo condizione e conoscendo i compagni. Mi aspetto di migliorare ogni giorno perché credo sia fisiologico, al di là dell'avversario voglio che la prestazione migliori di volta in volta, ha concluso il coach biancoblu.    

Fonte: Ansa