sardanews

Scuola Monte Angellu: «derattizzazione effettuata»

Nel cortile di ingresso della scuola materna di Monte Angellu l´amministrazione dichiara di essere intervenuta rispettando le dovute procedure

image

PORTO TORRES - Nel cortile di ingresso della scuola materna di Monte Angellu l'amministrazione dichiara di essere intervenuta rispettando le dovute procedure. «La derattizzazione nell'area attorno alla scuola per l'infanzia di Monte Angellu è stata richiesta dalla scuola lunedì ed effettuata il giorno dopo dalla Multiss, la società in house della Provincia di Sassari alla quale competono questi interventi».

Così l'assessora all'Ambiente, Cristina Biancu, in riferimento alle segnalazioni fatte dal consigliere Davide Tellini. «Quando è stata messa a conoscenza del problema, la dirigente scolastica si è attivata immediatamente con la Multiss per la richiesta di derattizzazione, come previsto dalle procedure, e con l'amministrazione comunale per la rimozione delle carcasse di topo. È possibile che il fenomeno possa ripetersi per gli effetti del veleno, in quanto i roditori ingeriscono la sostanza, istintivamente escono dalle tane e muoiono poco dopo all'esterno», afferma l'assessora.

All'ingresso nei giorni scorsi erano state ritrovate carcasse di conigli e residui di cibo che poi erano stati prelevati. «Entrambi gli enti hanno risposto celermente – aggiunge l'assessora alla Pubblica istruzione, Alessandra Vetrano – e allo stato attuale non è giustificato un allarme igienico sanitario. L'attenzione della dirigente scolastica verso queste problematiche è alta, supportata dal costante dialogo con l'amministrazione».

Vedi su Alguer.it