sardanews

Doppio blitz della Finanza, maxi sequestro di Gpl a Cagliari. Stroncato giro di vendite in nero

image

Due distinti interventi, nei guai un autotrasportatore e un titolare di una ditta di distribuzione di carburanti. Il trucco, illegale, legato al non pagamento delle accise.

CAGLIARI - La Guardia di Finanza del capoluogo sardo ha sequestrato 155 chili di Gpl stoccati in modo irregolare. Scoperta anche un’evasione fiscale in materia di accise relativa a 7700 litri di carburante. Le Fiamme Gialle sono intervenuti con due distinti interventi, entrambi nel capoluogo sardo. Nel primo, i finanzieri hanno riscontrato 155 chili di Gpl per i quali un’autotrasportatore non è stato in grado di esibire la documentazione attestante l’acquisto e le corrette procedure di imbottigliamento. Il prodotto, risultato rubato, è stato sequestrato e l’autotrasportatore denunciato per appropriazione indebita e violazione delle norme sul corretto stoccaggio di Gpl.

Nel secondo intervento, invece, eseguito in un distributore stradale di carburanti nella zona nord della provincia di Cagliari, sono stati rilevati sia acquisti che vendite in nero di prodotti petroliferi (Gpl e gasolio per autotrazione) per circa 7700 litri. Il titolare della ditta ha quindi evaso i tributi dovuti per 1134 euro ed è stato sanzionato con una multa il cui importo è variabile tra i 500 ed i 3mila euro.

Vedi su Sardegna Oggi