sardanews

Aperte le iscrizioni ai corsi gratuiti d’algherese de l'Associació per a la Salvaguarda

Sono aperte le iscrizioni ai corsi gratuiti d’algherese organizzati dall’Associació per a la Salvaguarda del Patrimoni Historicocultural de l’Alguer per l’anno 2017/2018. Le lezioni cominceranno mercoledì 15 novembre alle ore 18,30, nella sede di via Porrino, 40, Alghero. L’insegnamento della lingua locale rappresenta una delle principali attività dell’Associazione e risale al 1990, cioè a 27 anni fa, quando questa decise, in mancanza di provvedimenti istituzionali a favore dell’algherese, di proporne gratuitamente dei corsi aperti a tutti.

«Oggi, – spiega Guido Sari, presidente dell’associazione – nonostante una maggiore sensibilità nei confronti delle lingue minoritarie o in pericolo d’estinzione, l’algherese continua a registrare un deciso abbandono dell’uso sociale con giovani generazioni che lo ignorano o ne hanno una competenza assai limitata, dal momento che il suo uso vivo ha subito una drastica e generalizzata interruzione in ambito familiare, cioè proprio là dove se ne garantiva la continuità e l’apprendimento come lingua naturale. Poiché finora le istituzioni, tranne rare eccezioni, non hanno saputo vedere il problema nella sua reale gravità e di conseguenza non hanno realizzato nessun serio intervento di recupero linguistico, rimane sempre viva la necessità di continuare a offrire un servizio di volontariato culturale che possa contribuire alla sensibilizzazione dei cittadini sull’argomento e alla rivalorizzazione della lingua peculiare di Alghero. Si è convinti, infatti, che solo una migliore conoscenza della propria lingua possa spingere gli algheresi a pretendere per essa una maggior attenzione da parte delle istituzioni».

«I corsi nascono anche dall’esigenza pratica di offrire a chi parla algherese la possibilità di scriverlo e ai residenti non nativi e sprovvisti di qualsiasi competenza l’opportunità di apprenderlo. Inoltre una migliore conoscenza della lingua (apprendimento dell’abilità di lettura e scrittura) e una nuova consapevolezza del suo valore possono spingere il parlante a usarla anche quando si rivolge ai propri figli e nipoti, cioè a quelle più giovani generazioni con cui negli ultimi decenni si è relazionato solo in italiano».

Il primo giorno di lezione verrà presentato anche il calendario e il livello dei corsi, nonché le attività collaterali. Per le iscrizioni si può telefonare ai numeri 079 981320; 079 979770; e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Vedi su Algheroeco