sardanews

CALCIO, López: “Il nostro problema è esclusivamente psicologico”

image

L’allenatore del Cagliari Diego López ha descritto così la vittoria della Sardegna Arena contro il Benevento.

“Avevo detto ai ragazzi che sarebbe stata una partita complicata, dopo un buona prestazione contro la Lazio. Non mollare mai: questo è il principio che ci deve guidare e lo avevamo fatto vedere già a Roma. Oggi i ragazzi ci hanno creduto fino in fondo, rischiando su alcuni palloni pericolosi passati vicino alla nostra porta su cui abbiamo sbagliato valutazione. Il Benevento ha avuto qualche possibilità solo nella ripresa, peccato per il rigore sbagliato e l’occasione sciupata. Bisogna segnare lì, per chiudere le gare ed evitare di vivere finali del genere. Il rigore per il Benevento? Capita avere episodi contro o a favore. Penso però abbiamo visto tutti che non ci fosse… Si tratta di una settimana particolare per via degli impegni ravvicinati, che mi hanno consigliato di ruotare gli uomini: tutti sono inclusi nel progetto. Il nostro problema di oggi è esclusivamente psicologico, non vincevamo da un po’ anche in casa. Forse è subentrato un po’ di timore, il risultato è quindi molto importante. Pavoletti? Un giocatore importante, che dà fisicità e può ancora migliorare tanto. Lui come tutti gli altri. Padoin sappiamo come possa giocare in varie posizioni, da mezzala con la sua intelligenza ha fatto vedere il suo valore. L’esultanza al gol della vittoria? Momenti unici che rimarranno per sempre nella mia testa. Ma è necessario voltare subito pagina e pensare al prossimo impegno”.

Fabio Ornano

(admaioramedia.it)

Fonte: Admaioramedia