sardanews

tavolo di Csx ad Alghero

Al via gli incontri ad Alghero con tutti i vertici locali e provinciali dei partiti che si riconoscono nella coalizione regionale. Presiedono i segretari provinciale e cittadino Dem, Cordedda e Salis

Dopo congresso: tavolo di Csx ad Alghero

image

ALGHERO - Come deliberato dal congresso cittadino Dem svoltosi lo scorso fine settimana ad Alghero [LEGGI], il Partito democratico si fa promotore del tavolo allargato del Centrosinistra locale: doppio incontro già calendarizzato nella sede di via Mazzini. Si parte questa sera (mercoledì) alla presenza di tutti i vertici dei partiti e movimenti che si riconoscono nell'orbita della coalizione regionale: Pd, Partito dei Sardi, Democratici per Alghero, Lista Civica X Alghero, Sinistra Civica, Upc, Campo Progressista e Mdp Art.1 (non dovrebbero partecipare le componenti di Rossomori e Sinistra Italiana). Giovedì è invece annunciata la presenza del sindaco dimissionario Mario Bruno. Sul tavolo due obbiettivi alternativi ma profondamente intrecciati: la costruzione di una solida e coesa maggioranza, non solo consiliare, in grado di supportare le numerose progettualità in capo all'amministrazione comunale; l'individuazione del percorso più idoneo per ricostruire il tavolo di Centrosinistra moderno e riformista, trovando gli uomini più idonei su cui investire per affrontare le sfide future.

Foto d'archivio

image

23/10/2017

I due Portavoce del Movimento 5 Stelle anticipano tutti e rompono l´asse con le Minoranze: annunciano l´assenza dal Consiglio comunale di Alghero richiesto dalle stesse Opposizioni e si scagliano pesantemente contro il Partito democratico

image

14:04

Giovedì mattina, nelle sale dell´Hotel Carlos V, il Coordinamento cittadino del Nuovo centro destra, insieme ai consiglieri comunali Maria Grazia Salaris ed Emiliano Piras incontreranno il coordinatore nazionale di Alternativa popolare

image

17:29

L’Assemblea sarda si schiera contro le violenze della Guardia Civil in occasione del referendum sull’indipendenza della Catalogna. Approvato all´unanimità un dettagliato ordine del giorno

image

23/10/2017

Nazione storiche come la Scozia e la Catalogna in questi anni hanno costruito grazie ad un indipendentismo progressista dei Paesi nuovi, improntanti all’europeismo più vero, pronti ad entrare da Stati indipendenti nell’Unione Europea, per contribuire a rilanciare la stessa idea d’Europa. L’Unione Europea non se n’è accorta

image 25 ottobre
image 25 ottobre
image 24 ottobre video

Vedi su Alguer.it