sardanews

“L’identit? culinaria è sacra. I clienti mi chiederanno insetti? Gli proporrò delle gustose animelle sarde fritte”

image
Francesco Zucca è il titolare del ristorante Cavour, alla Marina. Pollice verso sull’ipotesi di servire insetti cotti o fritti. “È una moda, l’ennesima, magari avrà anche successo per un po’. Ma io non mischio le culture di due nazionalità”
“Non è la prima volta, già in passato c’è stato l’avvento di tanti piatti provenienti dalle culture alimentari di paesi lontani, come il sushi, protagonista negli ultimi anni. Non servirò mai piatti a base di insetti, devo e voglio chiaramente rispettare l’identità e la tradizione del mio locale”. È netto Francesco Zucca, numero uno del Cavour.
“Se i clienti, in futuro, dovessero chiedermi un piatto a base di insetti, preparerò loro delle gustose animelle fritte. Non si possono mischiare le culture di due nazionalità”.

L'articolo “L’identità culinaria è sacra. I clienti mi chiederanno insetti? Gli proporrò delle gustose animelle sarde fritte” proviene da Casteddu On line.

image

Vedi su CastedduOnLine