sardanews

CALCIO, López presenta Cagliari-Benevento

image

Diego López presenta il match di questa sera alla Sardegna Arena: il suo Cagliari affronterà il fanalino di coda Benevento, a sua volta reduce dal cambio in panchina. Queste le sue parole nella conferenza stampa della vigilia.

Strategie. “So bene che nel calcio c’è poco tempo, non ci si ferma mai. Ho cercato finora di trasmettere alcune cose e pochi concetti alla squadra, con la speranza che vengano assorbiti. La carica in più alla Sardegna Arena la avremo noi, perché siamo consapevoli del fatto che a Roma abbiamo fatto dei passi avanti. Dobbiamo vincere con il Benevento, incontro fondamentale per la salvezza. Con tre difensori si può giocare sia in casa che fuori: andremo avanti con questo modulo. Con la Lazio abbiamo subito tre reti, è vero. Ma bisogna andare avanti con fiducia, per prenderci ciò che ci manca. Vorrei vedere il nostro pubblico che ci sostiene, sarà importantissimo dimostrare loro che la squadra c’è. Il gruppo del Cagliari è forte, anche se è indubbio ci siano giocatori più importanti rispetto ad altri. A prescindere da ciò che farà il nuovo allenatore del Benevento De Zerbi, dobbiamo pensare a ciò che possiamo fare noi con compattezza, equilibrio e corsa”.

Singoli. “Dessena, come Melchiorri, dobbiamo portarli in condizione di stare bene per potersi rendere utili. Barella regista ha fatto un’ottima partita con la Lazio, non ho utilizzato Cigarini (‘Un giocatore importante’) per scelta tecnica. La scelta di Sau-Farias dall’inizio puntava a fare male con due giocatori rapidi, tenendo pronto Pavoletti. Dessena deve migliorare, abbiamo fiducia. Giocheranno sicuramente Rafael, Ceppitelli e Sau. Sono sempre positivo e propositivo. Dobbiamo essere ordinati, fare una partita aggressiva: la velocità della palla farà la differenza. Ci sarà sicuramente un cambio per reparto rispetto alla squadra che ha giocato domenica. Romagna può fare il centrale o centrale sinistro. Miangue e Faragò sono pronti per dare il loro contributo. La Sardegna Arena è molto bella, con il museo lo è ancora di più“.

I convocati. Portieri: Crosta, Daga, Rafael. Difensori: Andreolli, Capuano, Ceppitelli, Miangue, Pisacane, Romagna, van der Wiel. Centrocampisti: Barella, Cigarini, Dessena, Faragò, Ionita, João Pedro, Padoin. Attaccanti: Farias, Giannetti, Melchiorri, Pavoletti, Sau.

Fabio Ornano

(admaioramedia.it)

Fonte: Admaioramedia









Sarda News

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie