sardanews

Alghero, trentuno nuove assunzioni in Comune

Prosegue nel Comune di Alghero il piano di rafforzamento della pianta organica dell’ente. Un nuovo assetto diretto a rendere il più possibile efficienti i servizi ai cittadini, assecondandone le esigenze e intercettandone le richieste. Espletate le formalità concorsuali che hanno previsto 28 assunzioni a tempo indeterminato, la riorganizzazione complessiva della macchina amministrativa si completa con 31 nuove figure da integrare nei settori più diversi: previsti 18 contratti di somministrazione e 13 a tempo determinato per scorrimento delle graduatorie tutt’ora vigenti a seguito di pubblici concorsi.

Istruttori amministrativi contabili per il servizio demografico e la ragioneria; amministrativo esperto in condono edilizio; collaboratori tecnici in vigilanza ambientale; assistenti sociali; amministrativi esperti in sviluppo economico e personale; istruttore informatico; istruttori tecnici sviluppo del territorio; istruttori tecnici in condono edilizio: sono i profili professionali individuati dall’Amministrazione comunale e pubblicati dall’Agenzia del Lavoro.

Diciotto i contratti di somministrazione full time della durata di sei mesi, con selezioni aperte ai cittadini aventi diritto e qualifica. I dettagli con tutti i requisiti richiesti sono pubblicati sulla home page del sito istituzionale dell’Ente. Tutti gli interessati potranno candidarsi entro le ore 13.00 di venerdì 3 novembre 2017.  Altre tredici figure saranno assunte per scorrimento delle graduatorie: si tratta di sei giardinieri, quattro potatori, due agenti di Polizia locale e un direttivo tecnico.

«Le trentuno assunzioni andranno a potenziare gli uffici pubblici, garantendo un migliore coordinamento tra il personale, e saranno destinati a progetti attivi all’interno dell’amministrazione – si legge in una nota-. Va in questa direzione, oltre al potenziamento degli uffici previsto con la rinnovata microstruttura, il percorso di avvicinamento dei servizi comunali nel centro della città, con notevoli risparmi per le casse pubbliche, maggiori e più efficienti servizi di prossimità».

Vedi su Algheroeco