sardanews

CAGLIARI, Opposizione consiglia al sindaco Zedda l’uso dei droni per il controllo del territorio e la difesa ambientale

image

Una mano dalla tecnologia per sopperire alla carenza delle risorse umane a disposizione dell’Amministrazione comunale e migliorare il controllo del territorio e la difesa ambientale. l’idea è dei consiglieri comunali del gruppo #Cagliari16, Pierluigi Mannino e Piergiorgio Massidda, che hanno proposto l’uso dei droni.

Nella mozione presentata, sottoscritta da tutti gli altri consiglieri comunali di opposizione,  si evidenzia come “da alcuni anni, in vari comuni della Penisola, si fa ricorso all’impiego dei droni per alcuni servizi e in particolare la vigilanza ambientale e la vigilanza edilizia”, perciò “a fronte di un non rilevante investimento iniziale per l’acquisto delle macchine e la formazione degli operatori, il mantenimento del programma avrà bisogno di limitatissime risorse sia in termini economici che di impegno lavorativo. Da non trascurare inoltre un incremento in velocità e precisione nell’espletamento e il risparmio dovuto a interventi mirati”.

I firmatari chiedono al sindaco Zedda ed alla Giunta comunale di “prendere in considerazione l’utilizzo della tecnologia considerando la particolare utilità e il notevole ritorno economico a fronte di un intervento non oneroso”. (red)

(admaioramedia.it)

Fonte: Admaioramedia