sardanews

I cagliaritani pazzi per il menù fisso. A pranzo non si torna più dalla moglie o dal marito

image
Addio a una delle “immagini-simbolo” dell’Italia – e anche della Sardegna  -: la donna che prepara il pranzo a casa. O l’uomo, visto che anche loro sanno prendere una pentola in mano. Sono sempre più i cagliaritani che, per motivi di fretta o di pigrizia, per pranzare si affidano ai tantissimi ristorantini e locali che propongono un menù a prezzo fisso. Che, in una città non certo in piena salute dal punto di vista economico, diventa quasi una manna dal cielo. Si oscilla tra i 7 e i 12 euro, ma il must è, verifiche alla mano, 10 euro. Per avere un primo, un secondo, un contorno e un caffè. Tutto rapido, tutto servito in pochi minuti: se è vero che i commercianti sono uno degli “occhi sulla città”, anche chi vende cibo nota che i cagliaritani, rispetto a dieci anni fa, hanno sempre meno tempo. Vita che diventa più frenetica o un’esagerazione? Difficile dirlo.
“I ritmi a Cagliari sono cambiati, non si torna più a casa per mangiare. Dal professionista in giacca e cravatta allo studente, tantissimi pranzano fuori”, osserva Alessia Pittaluga, 27 anni, dello staff della piadineria Lab 270 in via Grazia Deledda. Nicola Littarru, 22 anni, da quattro mesi è tra i soci di Nerocarbone, ristorante in piazza Costituzione. “I cagliaritani vogliono mangiare un boccone al volo per tornare subito a lavorare o studiare, senza faticare dietro i fornelli di casa. E in tanti scelgono anche alcune nostre prelibatezze fuori dal menù fisso, pagandole cioè il prezzo del singolo piatto”. Anche una vaschetta di fish and chips, più una bottiglietta d’acqua o una bibita, riempie lo stomaco e non svuota troppo il portafoglio. “La frittura non si fa più in casa, è un pasto veloce, sostanzioso e digeribile, che tanti cittadini scelgono come pasto”, afferma Patrizia Zanini, da 5 anni alla guida di Fritto Mania, in viale Regina Margherita.

L'articolo I cagliaritani pazzi per il menù fisso. A pranzo non si torna più dalla moglie o dal marito proviene da Casteddu On line.

image

Vedi su CastedduOnLine