sardanews

Suelli, la beffa dello sport: campi chiusi, le Coppe finiscono nello scantinato

image

Le lacrime agli occhi dei ragazzi appassionati di hockey a Suelli: costretti a portare via anche le Coppe conquistate perchè il Comune chiude i campi che hanno segnato pagine di storia dello sport. E loro, i ragazzi dell’Hc Suelli, non ci stanno: “Per alcuni non troppo ignoti sarà un giorno di festa vedere i ragazzi che portano via alcune testimonianze dei 30 anni della nostra storia sportiva. Coppe, Trofei fotografie non saranno più esposte negli spogliatoi del campo chiusi ormai da 2 anni ; l’amministrazione comunale di Suelli nulla ha fatto per consentirci di continuare a sperare, forse la nostra testardaggine nel NON voler liberare quei locali, era proprio dettata dal rifiuto di accettare che veramente al sindaco interessasse ben poco dei sacrifici dei ragazzi dal 1988 a oggi. Sarà triste spostare quella coppa dei campioni d’Italia conseguita dagli allievi nel 1993 come sarà altrettanto doloroso trovare un’altra parete per le fotografie che ritraggono i tanti successi sia delle ragazze che dei ragazzi. I ragazzi hanno voluto inoltrare al Sindaco una richiesta di incontro per cercare di trovare un locale comunale per dare il giusto spazio a qualcosa che dovrebbe essere visibile a tutti e perché no motivo di vanto e di orgoglio ma come ormai consuetudine il silenzio è la risposta che riceviamo. L’attrezzatura come i trofei finiranno in uno scantinato di un dirigente, a noi resteranno i ricordi e le ferite che difficilmente potranno guarire. CHE TRISTEZZA !!!”.

L'articolo Suelli, la beffa dello sport: campi chiusi, le Coppe finiscono nello scantinato proviene da Casteddu On line.

image

Vedi su CastedduOnLine